Escursionista straniera soccorsa sul Monte Cofano

La donna, di nazionalità straniera, è stata raggiunta dagli specialisti del CNSASS

Si sono protratte tutta la notte le operazioni di soccorso su Monte Cofano, nel territorio di Custonaci, per recuperare una donna di 29 anni, di nazionalità tedesca, che era rimasta, da ieri pomeriggio, bloccata su un costone.

La giovane è stata raggiunta, scalando la parete, dagli specialisti del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. Le operazioni di discesa sono iniziate stamattina alle prime luci del giorno e, al momento in cui scriviamo, si sono appena concluse.
L’allarme era stato lanciato ieri, intorno alle 19, dai volontari dell’associazione SOS Valderice che avevano notato nei monitor della loro sala operativa una luce, quasi sulla sommità della montagna, inquadrata da una delle telecamere del sistema “Occhio Virtuale”.

Sul posto è giunto un elicottero dell’82° Centro CSAR dell’Aeronautica Militare di base a Birgi mentre una squadra dell’associazione è arrivata via terra nell’area del Baglio Cornino.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, presi a bordo dell’elicottero, avevano individuato la donna ma non erano riusciti, in due tentativi, a scendere per recuperarla tramite verricello a causa delle forti raffiche di vento. Si è deciso di raggiungere la donna, bloccata in parete a circa 100 metri da terra e 150 dalla sommità della montagna, scalando la parete nel corso della notte.
La 29enne è stata raggiunta intorno alle 4: era, comprensibilmente, spaventata e disidratata e presentava alcune escoriazioni in diverse parti del corpo. La discesa è avvenuta – come riferito dal CNSAS – tramite corde a terra fino ad un pendio di circa 300 metri e poi alla strada di Cornino.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e sanitari del 118 per condurre la turista al Pronto Soccorso per i necessari accertamenti. (Nella foto di SOS Valderice la donna con i suoi soccorritori).

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo