Al via la stagione dei matrimoni, le Egadi scelta ambita per tante coppie italiane e straniere

Oltre una trentina i matrimoni già programmati per l'estate 2024

Sono sempre più numerose le coppie italiane e straniere che decidono di sposarsi nelle isole Egadi. Con oltre una trentina di matrimoni già programmati per l’estate 2024 e un numero in costante aumento, Favignana, Marettimo e Levanzo si confermano anche quest’anno una scelta ambita per celebrare le nozze e trascorrere la luna di miele.

Una destinazione ideale per coloro che cercano una combinazione tra bellezza e cultura.

“È un grande onore per le nostre isole essere scelte da tante coppie italiane ma anche straniere per le loro nozze”, dice il sindaco Francesco Forgione. “Molti ritornano dopo essere stati nelle Egadi in vacanza. Vuol dire che hanno trovato qui luoghi, emozioni, sensazioni che stimolano desideri, passioni forti e, soprattutto, la voglia di amore”.

“Le Egadi offrono un ambiente unico e romantico, perfetto per celebrare momenti così speciali”, dice l’assessore Stefania Bevilacqua con delega al Turismo. “Ringraziamo tutte le coppie che scelgono le nostre isole per questo giorno speciale”.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa