Concorso Internazionale di Canto Lirico “Giuseppe Di Stefano”, in vendita i biglietti della finale [AUDIO]

Da oggi è possibile acquistare i titoli di ingresso per il concerto con i finalisti del Concorso sia al botteghino dell’Ente Luglio Musicale Trapanese che on-line sulla piattaforma Biglietto Veloce

È aperta la vendita dei biglietti per la Finale della XVII edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico “Giuseppe Di Stefano”, una delle iniziative più significative del Luglio Musicale Trapanese, interrotta per più di dieci anni e rilanciata nel 2021 per volontà del direttore artistico Matteo Beltrami e dell’Amministrazione della Città di Trapani. Domenica 3 aprile alle ore 15, al Cine Teatro Ariston di Trapani, il pubblico potrà seguire l’ultima delle tre fasi del percorso che i giovani artisti sono pronti ad affrontare e assistere alla proclamazione del vincitore. Il direttore artistico del Luglio Musicale Matteo Beltrami ha raccontato alla redazione di Trapanisi.it l’evoluzione del Canto Lirico “Giuseppe Di Stefano”. Clicca play per ascoltare:

Sono già pervenute domande di iscrizione da tutto il mondo: parteciperanno infatti cantanti provenienti da Cile, Stati Uniti, Russia, Corea del Sud, Cina e, naturalmente, dall’Italia. C’è ancora la possibilità di iscriversi e – dato il periodo di forti incertezze – il termine per presentare la domanda di partecipazione è stato spostato a lunedì 28 marzo alle ore 13.

La XVII edizione, che si articolerà in tre fasi, prenderà il via il 31 marzo per l’eliminatoria che proseguirà anche il 1° aprile; quindi la semifinale il 2 aprile e la finale di domenica 3 aprile alla quale potranno accedere al massimo dieci concorrenti. I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro e il vincitore sarà anche scritturato per una produzione della Stagione 2023 dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Novità della XVII edizione è la sezione “Voce di cristallo”, riservata a falsettisti e controtenori, che potranno presentare tre brani scelti dal repertorio della tradizione inglese dei songs, dal Cinquecento sino alle composizioni di Hanry Purcell. Per questa categoria è prevista la fase eliminatoria il 2 e la finale il 3 aprile: il vincitore sarà scritturato per un concerto all’interno della Stagione 2023 del Luglio Musicale.

La giuria di questa edizione sarà presieduta da Hein Mulders, Sovrintendente dell’Aalto Musiktheater di Essen e dell’Opera di Koeln e sarà composta da Michael Barobeck (Direttore artistico dell’Opera di Graz), da Sebastian Schwartz (Direttore artistico del Teatro Regio di Torino e del Festival della Valle d’Itria), da Cecilia Gasdia (Sovrintendente della Fondazione Arena di Verona) da Alessandro Di Gloria, (Casting Manager del Teatro Massimo di Palermo), da Gianna Fratta direttrice artistica della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e degli agenti Andrea De Amici (InArt) e Antonio Spagnuolo (Allegorica). Farà inoltre parte della giuria l’esperto di voci di controtenore Alessandro Mormile, critico musicale.

Diversi i premi speciali in palio che evidenziano il sostegno al Concorso e l’interesse da parte di associazioni e istituzioni nel promuovere opportunità di studio e di formazione dei giovani artisti. I premi saranno assegnati da una giuria composta da Sabina Braschi, rappresentante del Kiwanis International club, Rachel O’Brien, direttore artistico Concorso lirico “Salvatore Licitra”, Manuela Ranno, Direttrice musicale del Luglio Musicale Trapanese e rappresentante dell’associazione “Il sorriso di Silvia”. I premi saranno: il Premio “Amici della Musica” di Alcamo che mette in palio la scrittura per un concerto a due artisti scelti fra i finalisti, il Premio Città di Trapani con in palio un concerto nell’ambito degli eventi di “Trapani Capitale delle culture euro mediterranee”. E ancora due borse di studio: il Premio Francesco Braschi, offerto da Kiwanis Club Trapani e il Premio Silvia Carrubba, promosso dall’Associazione Il sorriso di Silvia. Sarà anche assegnato il Premio Concorso Licitra che dà la possibilità di una scrittura per il concerto in memoria del tenore Salvatore Licitra nel 10° anniversario della sua scomparsa.

Il costo dei biglietti è di 12€ (intero) e 8€ (ridotto, acquistabile solo in biglietteria). Il botteghino del Luglio Musicale, con sede a Villa Margherita, è aperto la mattina dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14, il pomeriggio il lunedì e il giovedì dalle 14.30 alle 18.30. Sabato dalle 8.30 alle 12.00. Domenica 3 aprile, giorno della Finale, sarà aperto dalle ore 10.00 alle ore 13.00, mentre dalle ore 14.00 sarà aperta la vendita direttamente al Cine Teatro Ariston.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica