sabato, Dicembre 9, 2023

Trapani, i Carabinieri arrestano un 69enne per un omicidio del 1998 [VIDEO]

Il cold case è stato riaperto dopo le dichiarazioni di una delle figlie della vittima

Custodia cautelare in carcere per il 69enne trapanese Antonio Adamo, ritenuto responsabile della uccisione, avvenuta il 5 novembre 1998 nelle campagne di Fulgatore, di Benedetto Ganci, suo cognato. Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Trapani, è stato eseguito ieri dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Trapani.

Le indagini sono state riaperte dalla Procura di Trapani dopo che una delle figlie della vittima, nell’agosto 2020  si era rivolta al comandante della Stazione Carabinieri di Salemi, affermando di nutrire dei sospetti sul presunto autore dell’omicidio. Gli spunti offerti dalle dichiarazioni della donna, che all’epoca dei fatti era ancora minorenne, hanno portato alla riapertura del caso il cui fascicolo era stato archiviato a carico di ignoti per insufficienza di elementi a carico dell’indagato.

Gli investigatori dell’Arma, d’intesa con i Carabinieri della Sezione di polizia giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Trapani e sotto la direzione e il coordinamento della stessa Procura, hanno proceduto ad un’analisi retrospettiva degli atti da cui risultava che Benedetto Ganci, dopo essere stato attirato in campagna, era stato ucciso a colpi di paletti in cemento che lo avevano raggiunto al capo e agli arti superiori procurandogli gravissime lesioni.

Gli inquirenti hanno, quindi, approfondito le indagini con attività di intercettazione e attraverso l’incrocio di dichiarazioni rese da numerose persone informate sui fatti, in particolare appartenenti al nucleo familiare della vittima. Il paziente lavoro di ricostruzione, nonostante il lungo periodo di tempo intercorso, ha consentito di raccogliere gravi indizi nei confronti di Adamo.

L’uomo, secondo quanto emergerebbe dai riscontri degli investigatori, avrebbe covato per diversi anni un sentimento di profondo astio verso il cognato perché quest’ultimo, intuendo le morbose attenzioni, anche di natura sessuale, mostrate da Adamo nei confronti delle sue figlie, lo avrebbe redarguito in più occasioni, intimandogli di restare lontano dalle nipoti. La vittima, pertanto, sarebbe stata ritenuta un ostacolo ai desideri sessuali nutriti dall’indagato nei confronti, in particolar modo, di una nipote, all’epoca minorenne.

La sera dell’omicidio, Ganci sarebbe stato attirato da Adamo in un casolare di campagna, isolato rispetto al centro abitato, e lì brutalmente ucciso.
Le indagini hanno messo in luce anche il possibile coinvolgimento del defunto padre del presunto omicida che non avrebbe riferito, all’epoca, fatti a cui aveva direttamente assistito quando, la notte dell’omicidio, sorprese il figlio intento a ripulirsi da macchie di sangue.

Alla luce degli elementi raccolti, il gip del Tribunale di Trapani, accogliendo le richieste della Procura della Repubblica, ha emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere, ravvisando – per quanto riguarda la sussistenza delle esigenze cautelari – un concreto e attuale pericolo di inquinamento probatorio, anche tenuto conto del fatto che l’arrestato, temendo di poter essere denunciato e indagato, aveva minacciato le persone a conoscenza di elementi a suo carico.
Il giudice, inoltre, ha ritenuto sussistente un concreto pericolo di fuga, desunto sia dalla condotta complessiva tenuta da Adamo fin dal periodo immediatamente successivo all’omicidio (quando si rese irreperibile, trasferendosi in Germania), sia dal suo stato di formale latitanza quando era ricercato per altri reati.
Le indagini degli inquirenti proseguono per raccogliere ulteriori riscontri all’ipotesi investigativa. GUARDA IL VIDEO 

Trapani: dicembre si apre con “Natale al Chiostro” [AUDIO]

Ad aspettare i cittadini e le cittadine di Trapani ci saranno artisti, artigiani, commercianti e creativi

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Previste processioni in diversi centri della Diocesi di Trapani
"I cittadini dell'isola di Levanzo possono contare sul fatto che la mia Amministrazione è impegnata ad assicurare la regolarità della fornitura e dell'erogazione idrica sull'isola". Lo dice il sindaco delle Egadi
Convenzione tra l'Autorità di bacino della Presidenza della Regione Siciliana e l'Ente sviluppo agricolo
La mostra nella sede di Assostampa ricorda i giornalisti siciliani che hanno perso la vita portando avanti il loro lavoro

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Quella di domenica si prospetta una gara di altissimo livello in cui saranno importanti le rotazioni
Caratterizzato da sonorità Tech-House, accompagnate da un vocal latin che rende la produzione ancora più accattivante, il singolo d’esordio di DJ VINCE immerge l’ascoltatore verso un ritornello irresistibile e tutto da ballare
L'operatore che attiva l'erogazione non è più sull'isola ma deve arrivare ogni giorno da Trapani
Circa un terzo dei Comuni siciliani, con una popolazione residente di circa 320 mila persone, sono oggi sprovvisti di sportelli bancari
Il deputato trapanese dei Dem, Dario Safina, denuncia l’ennesimo tentativo del centrodestra di "sporcare" le risorse naturali del territorio
La manifestazione offre un programma variegato che spazia dalle tradizioni alle espressioni più moderne

Feta al forno con pomodorini e olive: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

[Spotify] L’effetto farfalla – podcast

https://open.spotify.com/episode/4InuLvqdjUfJAUfcr8zLdj?si=f7e8a2ae87124dc8 Anche un piccolo cambiamento nelle condizioni iniziali di un sistema complesso può portare a grandi differenze nei suoi risultati finali Giancarlo Casano Lettere dal Fronte è...

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Bocciati gli emendamenti dei deputati del M5S e del PD che avrebbero consentito a Trapani e Lampedusa di accedere al contributo straordinario ai Comuni per le emergenze legate a sbarchi e assistenza ai migranti
I tre uomini soccorsi dalla Guardia Costiera di Mazara del Vallo erano a bordo di un'imbarcazione con il motore in avaria
L'uomo denunciato dalla Polizia ad Alcamo era entrato in due abitazioni impadronendosi di gioielli
Chiesta manutenzione del “Boschetto di via Salemi” e sua intitolazione a Mauro Rostagno
La sentenza appellata riguarda gli imputati Paolo Ruggirello, Vito Mannina e Alessandro Manuguerra
I cittadini saranno portati gratis all’ospedale "Sant’Antonio Abate" per effettuare una donazione di sangue nella fascia oraria dalle 8 alle 10

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re