Dragaggio porto Trapani, Ciminnisi (M5S): Denunce in Capitaneria e pescatori preoccupati, la Regione risponda a interrogazione”

Si chiede di sapere se le terre scavate dai fondali del porto siano trattate secondo le prescrizioni ambientali

«Le notizie riportate dalla stampa non ci sorprendono e ci preoccupano molto. Il Governo regionale non si sottragga ancora: ai dica chiaramente se intende difendere il mare di Custonaci, Macari e San Vito o lasciare che le logiche di mercato e disprezzo delle norme in materia ambientale prevalgano sulla tutela del territorio».

Questo il commento della deputata trapanese del M5S, Cristina Ciminnisi, componente della commissione Ambiente dell’ARS, dopo aver appreso della denuncia presentata alla Capitaneria di Porto di Trapani dall’associazione di pescatori Principesca secondo la quale reti da pesca sarebbero state ritirate sporche di “materiale di colore nero”, presumibilmente residui di idrocarburi..

«Già nel febbraio dello scorso anno, in una mia interrogazione, purtroppo ancora senza risposta – spiega Ciminnisi – avevamo indicato che il piano di gestione dei sedimenti provenienti dal porto di Trapani non contemplava alternative concrete allo scarico in mare nell’area indicata come ‘fondali del Golfo di Custonaci’. Avevamo esplicitamente espresso la preoccupazione che il rilascio delle terre scavate dai fondali del porto, se non coerente alle prescrizioni ambientali, avrebbe potuto determinare torbidità nelle acque antistanti San Vito Lo Capo, Macari e Cornino e alterare irreversibilmente l’habitat marino e un’importante area di pesca».

«Mi chiedo – conclude la deputata regionale – se c’è qualcuno che nei lavori di escavazione dei fondali e di dragaggio controlli il rispetto delle prescrizioni ambientali. Non possiamo consentire che venga deturpato in maniera irreparabile uno dei più bei tratti di mare del nostro Paese».

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino