Associazione “Forum Trapani Accessibile”: la diversità come valore di uguaglianza [AUDIO]

Delia Corso, vice presidente dell'associazione Forum Trapani Accessibile: "Vogliamo far diventare normale quello che per il disabile è un problema cercando di renderlo autonomo".

Diversità deve essere “normalità”, a patto che esista un principio generale che enunci cosa sia “normale”. Siamo diversi fuori ma uguali dentro. Ogni persona, giovane o adulta, ha diritto di essere autonoma, libera nella sua inabilità. Questi, insieme alla promozione dei diritti della persona disabile e la sua inclusione, sono i principi che ispirano i volontari dell’associazione “Forum Trapani Accessibile”, che opera nel Trapanese, sensibilizzando le amministrazioni comunali ad abbattere le barriere architettoniche e a rendere la città accessibile a tutti.

Ascolta L’intervista alla vice presidente, Delia Corso, e al consigliere comunale Giuseppe Virzì

L’Associazione agisce a sostegno dei disabili che quotidianamente si scontrato con i diversi ostacoli – anche pratici – che impediscono di svolgere semplici attività della vita quotidiana.

“La nostra Associazione – dice la vice presidente Delia Corso – ha tra gli obiettivi principali quello di interagire con le Istituzioni. Vogliamo far diventare normale quello che per il disabile è un problema cercando di renderlo autonomo, affinché possa recarsi a scuola come in spiaggia”.

Tra i volontari anche i ragazzi che hanno frequentato l’Oratorio Don Bosco di Trapani, che grazie a questa esperienza si sono avvicinati all’Associazione dando il proprio contributo. A Trapani, l’Amministrazione comunale è intervenuta a sostegno dei più fragili. Come ricorda il consigliere comunale, Giuseppe Virzì, “dalla collaborazione tra il Comune e l’Associazione qualcosa è stato fatto: dagli scivoli bassi al progetto del parco inclusivo alla villa Margherita, o all’idea del percorso per i non vedenti”.

Nonostante la bella realtà dell’Associazione alcuni cittadini sostano negli stalli riservati ai disabili o sulle strisce pedonali, non agevolando il lavoro dei volontari. L’inciviltà di alcuni – di sicuro – non fermerà la passione di chi opera per rendere una vita “accessibile” e libera a chi è diverso.

La diversità deve essere un valore, non un limite.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Disponibile alla postazione di Poste Italiane allestita alla Villa Margherita
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città
Saranno trasmesse al Consiglio comunale e poi all'Assessorato regionale competente
Gruppo musicale elettro-pop-rap milanese che ha appena rilasciato il nuovo singolo “Maranza” in collaborazione con Fabio Rovazzi
Oltre al martedì e giovedì mattina, anche il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Completamente ristrutturato e allestito con uffici moderni, digitalizzati e dotati di postazioni di lavoro attrezzate
Manca il numero di firme autenticate nelle due liste presentate richiesto dal regolamento
Gli addetti alla sicurezza non erano tra quelli iscritti negli appositi registri della Prefettura
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"