Sicilian Wine Weekend ad Alcamo: ci sarà anche il cabaret di Giovanni Cacioppo [AUDIO]

Tanti vini e ricco cibo potranno essere degustati nel corso del fine settimana. Ne abbiamo parlato con il sindaco Domenico Surdi

Cibo, vino, musica e tante risate. Alcamo si prepara ad ospitare il Sicilian Wine Fest, evento che si svolgerà a partire da oggi giovedì 9 novembre, fino a domenica 12. Piazza Ciullo si prepara ad ospitare due spettacoli di grande livello: venerdì sarà la volta del cantautore siciliano Mario Venuti, sabato, dalle 22:30, si terrà invece il cabaret di Giovanni Cacioppo.

Ne abbiamo parlato con il sindaco Domenico Surdi in questa intervista che ha voluto rilasciare a TrapaniSì.it. Per ascoltare schiaccia PLAY:

Ricchi piatti verranno serviti nel corso del Sicilian Wine Weekend: pane cunzato, mufulettina con pancia di maiale e i dolci della tradizione si potranno degustare in tre punti differenti sul corso Stretto dalle 18 alle 22:30. Si potranno provare vini bianchi, rossi, il Marsala e i vini da meditazione.

In questo COMUNICATO STAMPA altri particolari sul programma dell’evento:

Wine tasting, cooking show, libri e spettacoli in piazza. Da giovedì domani a domenica torna ad Alcamo la rassegna Sicilian Wine Weekend 

Master class, cooking show, chef stellati, degustazioni guidate, libri, musica e spettacoli: da giovedì 9 a domenica 12 novembre Alcamo torna al centro della produzione vitivinicola siciliana con la seconda edizione della rassegna Sicilian Wine Weekend, una festa dedicata alle migliori produzioni enologiche della Sicilia Occidentale. La manifestazione, finanziata dall’Assessorato regionale all’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea e promossa dal Comune di Alcamo con l’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale e la collaborazione dell’agenzia Feedback, si apre giovedì alle 18.30, All’Auditorium del Collegio dei Gesuiti, con la prima wine conversation dal titolo Lavori in corso: come si prepara la guida Vini d’ Italia del Gambero Rosso, cui seguirà una degustazione dei vini delle aziende presenti nella prestigiosa pubblicazione (ingresso gratuito su prenotazione). Alle 18, invece, l’apertura dell’area per le degustazioni, lungo il Corso Stretto: un villaggio dedicato al gusto che accompagnerà tutta la manifestazione. Da non perdere anche i due spettacoli gratuiti, tra musica e risate, in Piazza Ciullo.
Quattro giornate – afferma Domenico Surdi, sindaco di Alcamo – dedicate a valorizzare il vino e le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio. Un evento che, considerato il successo dello scorso anno, abbiamo voluto riproporre insieme all’Enoteca Regionale della Sicilia occidentale, con un finanziamento dell’assessorato regionale all’Agricoltura che ringrazio, per coniugare il meglio che la nostra terra sa offrire. Vi aspettiamo per degustare insieme e per farvi apprezzare il nostro centro storico”.
Continuiamo con la nostra mission a promuovere la Sicilia del vino e delle eccellenze enogastronomiche – spiega Maria Possente, presidente dell’Enoteca regionale Sicilia Occidentale -. Quest’anno, anche grazie alla collaborazione con le Soste di Ulisse e con l’AIS Sicilia, l’Enoteca Regionale conferma, insieme al Comune di Alcamo, che può rappresentare la Sicilia tutta attraverso il racconto di un territorio meraviglioso e ricco di potenzialità”.
Master class e cooking show
Saranno tre gli chef dell’associazione Le soste di Ulisse a condurre le altrettante master class. Ai fornelli si alterneranno Carmelo Trentacosti del ristorante Mec di Palermo, 1 stella Michelin (venerdì 10, ore 19); Tony Lo Coco, chef e patron del ristorante I Pupi di Bagheria, anche lui 1 stella Michelin (sabato 11, ore 13); Angelo Pumilia, della Foresteria Planeta di Menfi (sabato 11, ore 19). Domenica 12 (ore 13) è invece in programma il cooking show di Andrea Lo Cicero del Gambero Rosso ed ex campione azzurro di rugby, con gli chef sanvitesi Rocco Pace e Giovanni Torrente. Tutti e quattro gli appuntamenti si svolgeranno all’Auditorium del Collegio dei Gesuiti, ad ingresso gratuito su prenotazione fino ad esaurimento dei posti.
Wine & food experience
Tre i punti degustazione che da domani a domenica saranno aperti al pubblico, sul Corso Stretto, dalle 18 alle 23,30, e che offriranno la possibilità di provare i migliori vini dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale in abbinamento a pane cunzato, muffulettina con pancia di maiale e i dolci della tradizione. Si potranno provare bianchi, rossi, il Marsala e i vini da meditazione. Il ticket ha un costo di 12 euro, è circolare e prevede 2 degustazioni di vino e 1 piatto food a scelta tra quelli proposti.
Wine sound, gli spettacoli
Alla Sicilian Wine Weekend non mancherà la buona musica né la voglia di divertirsi. Venerdì, alle 22.30, in piazza Ciullo, in scena il concerto del cantautore siciliano Mario Venuti, uno degli artisti più apprezzati della scena italiana. E promette tante risate il nuovo spettacolo di cabaret di Giovanni Cacioppo, dal titolo Ho scagliato la prima pietra, in programma sabato alle 22.30, sempre in piazza Ciullo. Entrambi gli spettacoli sono gratuiti.
Wine tasting & conversation
Tra le iniziative in programma all’Auditorium del Collegio dei Gesuiti, anche dialoghi, presentazioni di libri e degustazioni di vini. Dopo quella inaugurale di domani e dedicato alla guida Vini d’ Italia del Gambero Rosso, la seconda wine conversation è in programma venerdì alle 17 con la presentazione della guida Slow Wine 2024 di Slow Food. Sempre venerdì (ore 20.30) l’incontro con l’autore Roberto Alajmo che presenta il suo libro La boffa allo scecco. Sarà l’occasione anche per una wine experience sul Nero d’Avola. Sabato alle 17, invece, Gianfranco Marrone presenta il volume Gustoso e saporito, mentre alle 20.30 ci sarà il wine tasting Grillo experience. Domenica alle 17, ancora libri con Beatrice Monroy che parlerà del suo Notte, giorno, notte. A seguire, alle 18,30, la degustazione di Catarratto, appuntamento che chiuderà questa seconda edizione. A dialogare con i tre autori sarà Vito Lanzarone.
Cena tematica
Venerdì sera, infine, al ristorante Triscele c’è A cena con i finalisti. Un menu studiato per l’abbinamento a 5 vini del territorio di Alcamo premiati con i 2 bicchieri della guida Gambero Rosso 2024. Anche in questo caso la degustazione sarà guidata e i posti sono limitati (prenotazioni direttamente al ristorante).

 

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine