Paceco, il Comune chiede tavolo in Prefettura per messa in sicurezza del torrente Verderame

"Ancora non si hanno date certe sul crono-programma dei lavori di manutenzione straordinaria nell'alveo"

Con una lettera indirizzata alla prefetta di Trapani, Daniela Lupo, l’Amministrazione comunale di Paceco chiede la convocazione di un tavolo tecnico per risolvere gli intoppi burocratici che ancora ritardano l’inizio degli interventi di messa in sicurezza del torrente Verderame, nonostante la Regione Siciliana con apposito decreto abbia già individuato la necessaria copertura finanziaria.

«A distanza di oltre un anno e mezzo dall’alluvione dell’autunno 2022, ancora non si hanno date certe sul crono-programma dei lavori di manutenzione straordinaria nell’alveo del torrente Verderame, per la mitigazione del rischio idrogeologico», affermano il sindaco Aldo Grammatico e l’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Castelli rilevando che «quanto accaduto nel 2022 potrebbe riverificarsi a seguito di eventi piovosi eccezionali, in assenza degli opportuni interventi di messa in sicurezza e ripristino della funzionalità idraulica dell’alveo del Verderame».

L’urgenza dei lavori è legata anche alla necessità di demolire il ponte che attraversa l’alveo lungo la via Pietretagliate, poiché parzialmente franato nell’esondazione del torrente, «per poterne realizzarne uno nuovo, con una campata più ampia, – precisa Castelli – perché dagli studi di verifica si è evinto che l’attuale ponte manifesta una insufficienza idraulica, causa dell’esondazione del torrente a monte».

«La via Pietretagliate – si ricorda nella nota – è una strada comunale di fondamentale importanza che collega il territorio di Paceco con la vicina località di Pietretagliate del Comune di Misiliscemi, interdetta al transito di qualsiasi natura dall’evento alluvionale; una condizione che sta mettendo in ginocchio le attività imprenditoriali di quella zona».

Da queste considerazioni, scaturisce la richiesta alla prefetta di un tavolo tecnico, coinvolgendo tutti gli Enti e le Istituzioni a vario titolo coinvolti nell’iter autorizzativo ed esecutivo delle opere.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana
In collaborazione con le associazioni MareVivo e A.S.D. Misilese
Lunga maratona di voci e musica al Parco archeologico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
Possono accedere al beneficio le cantine sociali costituite in forma cooperativa