Congelati fino al 15 dicembre aumenti tariffe collegamenti con isole minori

Chiesta la costituzione di un tavolo tecnico

La SNS – società consortile formata da Caronte & Tourist e Liberty Lines che nel 2016 ha acquisito la Siremar – ha reso noto ch, dopo le “persistenti richieste” giunte dal Ministero delle Infrastrutture e dalla Regione Siciliana, gli aumenti delle tariffe dei collegamenti con le isole minori siciliane annunciati nei giorni scorsi e che sarebbero dovuti scattare da ieri, saranno sospesi fino al 15 dicembre.

L’aumento dei biglietti – ricorda SNS – è semplice conseguenza di quanto previsto dalla convenzione statale che obbliga il vettore a garantire il mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario della gestione.

“Ben comprendendo il rischio degli inevitabili riverberi sulle popolazioni e l’economia delle isole di un aumento tariffario per compensare l’aumento del costo del combustibile, d’altro canto inevitabile in assenza delle misure compensative espressamente previste dall’art. 6 della convenzione statale – spiega la compagnia di navigazione – abbiamo fin qui bloccato il meccanismo compensativo previsto dalla convenzione. Ma è altrettanto chiaro che in assenza di misure compensative ciò equivarrebbe alla disapplicazione di quanto previsto e comporterebbe la conseguente inosservanza, da parte della società, dell’obbligo di garantire l’equilibrio economico-finanziario della gestione”.

SNS auspica, se ritenuto utile, la costituzione di un tavolo tecnico pe “individuare soluzioni condivise che consentano di contemperare le esigenze manifestate dalle parti”.

Sulla vicenda è tornato nuovamente il sindaco delle Egadi. “I governi nazionale e regionale si attivino per trovare al più presto una soluzione – il dichiarato Francesco Forgione – Esprimiamo apprezzamento per la decisione della compagnia di navigazione e auspichiamo che si utilizzi il tempo a disposizione per individuare una soluzione. Chiediamo di essere sentiti per fare valere le nostre ragioni. Ribadiamo che nessun aumento sarà tollerabile da parte delle nostre comunità”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire
Il Centro di Salute Mentale è una delle due strutture in Sicilia ad utilizzare il sistema Nesplora
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano