“Divina tenebra” di Marco Papa al Museo “San Rocco”

Il prossimo 11 maggio alle 18

In programma l’11 maggio al Museo San Rocco di Trapani la seconda performance artistica firmata da Marco Papa nell’ambito della manifestazione EXTRALARGE che celebra i venti anni della collezione di Arte contemporanea ospitata al Palazzo del Seminario e allo stesso Museo.

Al “San Rocco” Marco Papa metterà in scena un’enorme installazione di carta. Attraverso una serie di situazioni, il visitatore sarà introdotto, a piedi scalzi, nel sogno, nelle visioni, nell’anima dell’artista: la terra sacra di ogni interiorità umana, l’archetipo della Madre, ma anche di tutte le madri che vivono nel cuore dei loro figli. Madri gentili e dolci, madri aggressive e feroci.

Nel suo percorso la via della consapevolezza segue la via della non-conoscenza, la luce si spegne per accendere la tenebra che, eliminando le parvenze della realtà, permette di raggiungere gli strati più profondi del cuore, dove lo spirito umano si congiunge con quello divino. Perciò è “Divina Tenebra” il titolo che l’artista ha voluto dare alla sua installazione.

“Con questa mostra – spiega il direttore, monsignor Liborio Palmeri – il “San Rocco” dà a Marco Papa il giusto riconoscimento per la generosità con cui l’artista ha arricchito della sua presenza i vari piani del Museo, con il Crocifisso Danzante nell’oratorio a piano terra, con il grande Uovo d’Oro e la sua opera ‘Fiato del Santissimo’ al primo piano, con il Cristo Nudo al terzo piano, quello stesso che la città di Trapani ha visto sollevato a venti metri di altezza da una gru il venerdì santo del 2020, anno della pandemia. Come il percorso artistico e spirituale del San Rocco’ produce una misteriosa catarsi, così anche il cammino nella Divina Tenebra della mostra chiede al visitatore di lasciare per un momento il suolo fisico della terra che calpesta, per camminare dentro di sé, nel proprio cuore, e trovare quello che non immaginava”.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella