A Pantelleria il “Clean energy for EU islands forum” 2024

La transizione energetica come chiave della resilienza delle isole

Pantelleria ospita il “Clean energy for EU islands forum”2024, appuntamento annuale organizzato dal Clean energy for EU islands secretariat, con il supporto del MOREnergy Lab del Politecnico di Torino, del Comune di Pantelleria e del Parco Nazionale “Isola di Pantelleria”, che si terrà il 14 e il 15 maggio al Mursia Hotel.

Le attività si svolgeranno per la maggior parte in presenza, con la possibilità di seguire alcuni interventi online, e saranno rivolte alla comunità locale pantesca e ai rappresentanti di tutte le comunità europee insulari interessati a supportare le proprie isole in un percorso di transizione energetica a cui viene dato sostegno tecnico per le attività di capacity building, nonché opportunità di networking. Entrambi i giorni rappresentano un momento di discussione ad ampio spettro attorno al tema della transizione energetica come chiave della resilienza delle isole europee.

L’iniziativa prevede anche tre Workshop tematici;, in cui verranno approfonditi aspetti specifici connessi ai percorsi di transizione energetica, che si terranno al Kohoutek Club di Tracino il 13, il 16 e il 17 maggio.

Per ognuno degli eventi è possibile iscriversi ed avere informazioni più dettagliate tramite i seguenti link: Clean energy for EU islands forum 2024;
Workshop tematici: 13 maggio “Impatti dell’energia eolica onshore e offshore” – Workshop: Impacts from onshore and offshore wind energy;
16 maggio “Sistemi elettrici intelligenti per facilitare la decarbonizzazione delle isole: gestione della domanda e flessibilità” – Workshop: Smart electricity systems for facilitating the decarbonisation of islands: demand-side management and flexibility;
17 maggio “Trasporto terrestre sostenibile: ibrido/full elettrico/idrogeno/mobilità condivisa” – Workshop: Sustainable land transport: hybrid / full electric / hydrogen / shared mobility.

All’interno di ogni workshop sono previsti momenti di condivisione e dibattito per mettere a fattor comune e valorizzare le esperienze di ogni isola e, in particolare, di quelle che partecipano al percorso “30for2030”.

Il Clean energy for EU islands secretariat sostiene, attraverso assistenza tecnica, opportunità di network e capacity building, le isole europee interessate ad intraprendere un percorso di transizione energetica con l’obiettivo di eliminare la loro dipendenza dalle fonti fossili. Questa iniziativa si inserisce tra i numerosi eventi, circa 20 workshop e 3 Forum, che il Segretariato organizzerà nel corso dei prossimi tre anni.


Resp. Comunicazione

Antonella Lusseri 347/9777839

Giornalista tessera Ordine n° 116263

http://www.parconazionalepantelleria.it/

La passeggiata al lungomare di Trapani, buona fortuna! [REPORTAGE]

Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Giovedì inizieranno i lavori di messa in sicurezza di 30 metri di muretto e della spiaggia sottostante
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Nicola Lamia spiega perchè l'opposizione ha abbandonato l'Aula Consiliare

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'amministrazione comunale ha illustrato lo stato di avanzamento dei Piani che confluiranno nel PUG
Operazione del 2022 contro presunti fiancheggiatori e associati di Cosa Nostra a Marsala e altri centri del Trapanese
Tutte le gare in programma si disputeranno dal 25 al 28 luglio in piazza della Vittoria
L'ala di passaporto inglese proviene dal Galatasaray, squadra del massimo Campionato turco
L'aeroporto etneo è chiuso per l'attività del vulcano
Domani pomeriggio si ritroveranno i bambini di dieci grest parrocchiali