Mazara, assegnati i lavori di adeguamento del Centro comunale di raccolta rifiuti

La struttura resterà operativa durante il cantiere

Il Centro comunale di raccolta rifiuti ex “Stella d’Oriente” di Mazara del Vallo che sorge nei pressi della SS 115 sarà presto oggetto di lavori di adeguamento alle normative tecniche così da permetterne un utilizzo agevole da parte degli utenti e degli operatori. I lavori, finanziati nell’ambito del Pnrr, sono stati aggiudicati all’impresa Erregi Costruzioni srl di Messina che ha offerto un ribasso del 26,99% sull’importo a base d’asta di circa 755mila euro.

Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha effettuato la consegna formale dell’area di cantiere in maniera parziale. I lavori, che inizieranno entro fine maggio e si concluderanno entro un anno, saranno effettuati in maniera tale da consentire il mantenimento della operatività del centro di raccolta. L’impresa aggiudicataria si avvarrà dell’impresa subappaltatrice D’Alberti Costruzioni srl di Mazara.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
I granata hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Filippis
La kermesse dedicata al mondo dei fumetti e del gaming
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città