Pallacanestro Trapani, coach Parente: “Dobbiamo alzare la qualità del gioco, l’energia a volte non basta”

Grande energia fisica e nervosa da parte dei giocatori granata che fino alla fine hanno affrontato la capolista Pistoia. Unica pecca, decisiva del match, è stata la mancanza di cura dei dettagli che ha portato la 2B Control alla sconfitta per un 69 a 73

Una partita di grande intensità quella che si è giocata ieri al Palaconad tra la 2B Control Trapani e la Giorgio Tesi Group Pistoia. Un’ottima gara, che è stata decisa negli ultimi momenti del match, e che si è concluso con un 69 a 73.

“Quello che ho detto in spogliatoio è che non posso dire nulla riguardo le energie fisiche e nervose – commenta coach Parente -. Queste partite si decidono nei dettagli. Il nostro sforzo a inizio terzo quarto a livello difensivo ha prodotto poco in attacco, tre volte grandi difese tre volte palle perse ingenuamente e, gli ultimi 25 secondi credo siano stati lo specchio di poca attenzione; perché la panchina ha chiesto di fare fallo per andare in bonus – continua Parente – ma non bisogna assolutamente fare fallo sul tiro e regalare due tiri liberi”.

“Dispiace perché volevamo provarci, almeno se dovevamo perdere, tentando di fare l’ultimo tiro. Siamo stati bravi a pareggiare la loro intensità fisica, sapevamo ci fosse un gap, con il quintetto alto per molti tratti lo abbiamo pareggiato. Il rammarico è appunto l’attenzione per i dettagli ma questo deve passare assolutamente attraverso il lavoro settimanale – conclude il coach granata -. Dobbiamo concentrarci ad alzare la qualità del gioco mantenendo la stessa energia perché quando ti scontri con la prima in classifica giocare di energia a volte non basta”.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
La vicenda riguardava la gestione del depuratore
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello