Trapani Shark-Trieste, Diana: “La frenesia ha determinato alcuni down”

Secondo il coach, è importante che tutti rinuncino a qualcosa di personale per il bene collettivo

Trapani è riuscita a vincere una bella partita contro Trieste dove hanno fatto il proprio esordio Alibegovic e Gentile, gli ultimi due arrivati nel roster di coach Diana: Trapani Shark-Trieste 81-73, Gentile fuori categoria: ventello di Notae

In conferenza stampa post partita, il coach di Trieste, Christian, ha sottolineato il caldo ambiente del Pala Shark e la fisicità di Stefano Gentile che, pur essendo un play, riesce a sfruttare al meglio la propria stazza.

A seguire, è intervenuto coach Diana: “Siamo soddisfatti per la vittoria, ci sono stati tanti alti e bassi, ma ho apprezzato il desiderio dei giocatori di inserirsi nel modo migliore e il desiderio di giocare insieme è un dato da sottolineare. Nel secondo tempo ci siamo sciolti, abbiamo alzato il livello di fisicità e siamo stati più fiduciosi in attacco. Di Alibegovic e Gentile ho apprezzato la voglia di inserirsi nel gruppo, c’era un po’ di frenesia e questo ha determinato alcuni down nel corso della gara. L’approccio è stato energico, poi è chiaro che serve un po’ di tempo”.

Horton, secondo il tecnico, è stato un punto di forza e ha dimostrato di saper coinvolgere i compagni senza eccedere con i tiri, ma i problemi fisici preoccupano Diana: “Speriamo che questo colpo alla schiena non lo limiti perché dobbiamo costruire l’assetto”.

“La partita è il frutto del lavoro settimanale. Abbiamo tante frecce nel nostro arco, post basso, giochi in uscita e possiamo aumentare le giocate in contropiede e non limitarci soltanto nei pick and roll. Alla fine abbiamo giocato con un quintetto atipico e siamo andati in down, bisogna essere sempre concentrati, come dicono gli americani ‘never too high, never too low’. Quando si giocano tante partite ravvicinate è chiaro che ognuno abbia le proprie possibilità, una sana competizione è normale che ci sia” ha dichiarato Andrea Diana.

“Quando si gioca per un obiettivo importante tutti rinunciano a qualcosa di personale per il bene della squadra” ha aggiunto l’head coach di Trapani che ha evidenziato anche l’energia trasmessa dal pubblico che ha riempito il palazzetto.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
I granata hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Filippis
La kermesse dedicata al mondo dei fumetti e del gaming
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città