Paceco, giovedì la presentazione di “Confessioni di un innocente”

Alle ore 18, nella sala Pio XI della Chiesa Madre

In programma giovedì 18 aprile alle ore 18, nella sala Pio XI della Chiesa Madre di Paceco, la presentazione del libro “Confessioni di un innocente” di Maurizio Macaluso e Gaetano Santangelo.

L’incontro è organizzato dall’associazione “La Koinè della Collina”. Interverranno gli autori e padre Giovanni Mattarella, ex cappellano della Casa Circondariale di Trapani. Conduce l’incontro Maria Grazia Fodale. L’ingresso è libero.

“Confessioni di un innocente” è la storia di un uomo in fuga, costretto a difendersi da una giustizia miope. Sullo sfondo, l’Italia degli anni Settanta, nella morsa del terrorismo, e la Sicilia, crocevia di patti inconfessabili.
Gaetano ha sedici anni quando viene arrestato. È sospettato di aver preso parte all’uccisione di due carabinieri, Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo, nella strage di Alcamo Marina.

Giuseppe Vesco, il principale indiziato, ha fatto il suo nome, insieme a quello di altri tre. Ma Santangelo con quel delitto non c’entra. Viene torturato e portato a confessare: gli dicono che è meglio per lui, che così tornerà a casa. È giovane e impaurito, cede. Lo condannano a ventidue anni di reclusione. Fugge in Sud America, ma i Carabinieri lo rintracciano. Il governo brasiliano, però, nega l’estradizione.

Nel 2007, il colpo di scena: un ex militare dell’Arma rivela che ad Alcamo i sospettati erano stati seviziati e indotti a confessare. Dopo trentadue anni Gaetano viene scagionato. Dall’incontro con Maurizio Macaluso, che ha contribuito con i suoi articoli alla riapertura delle indagini, è nato questo libro.

Maurizio Macaluso ha trascorso gran parte della sua vita professionale di giornalista nelle aule del Tribunale di Trapani occupandosi di importanti casi giudiziari. Da una sua inchiesta è scaturita la riapertura del caso della strage di Alcamo Marina. È, però, nei suoi racconti che i fatti si complicano, affrontando tematiche sociali puntualmente contestualizzate. È autore de “L’uomo che amava i bambini” (2015), “La Cagna” (2017), “Meglio un rospo arrapato che un principe attempato” (2017), “Di domenica” (2017 e nuova edizione 2019), “Sarò Dio” (2019), “La pecora nera” (2020), “Confessioni di un innocente” (2020), e La mosca bianca (2022).

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Disponibile alla postazione di Poste Italiane allestita alla Villa Margherita
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città
Saranno trasmesse al Consiglio comunale e poi all'Assessorato regionale competente
Gruppo musicale elettro-pop-rap milanese che ha appena rilasciato il nuovo singolo “Maranza” in collaborazione con Fabio Rovazzi
Oltre al martedì e giovedì mattina, anche il mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Completamente ristrutturato e allestito con uffici moderni, digitalizzati e dotati di postazioni di lavoro attrezzate
Manca il numero di firme autenticate nelle due liste presentate richiesto dal regolamento
Gli addetti alla sicurezza non erano tra quelli iscritti negli appositi registri della Prefettura
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"