“Giornata della memoria”, cerimonia alla Prefettura di Trapani

Consegna delle medaglie d’onore concesse a militari o civili internati nei campi nazisti e destinati al lavoro coatto

Si svolgerà domani la manifestazione celebrativa del “Giorno della Memoria”, con inizio alle ore 10 nel salone di rappresentanza della Prefettura di Trapani.

La prefetta Daniela Lupo consegnerà le medaglie d’onore concesse dal Presidente della Repubblica ai sensi dalla legge 296/2006 ai cittadini italiani, militari e civili, che furono deportati o internati nei campi nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale.

Medaglie alla memoria saranno consegnate per Giuseppe Manlio Vito Fernandez, militare deportato dal 12 settembre 1943 al 7 settembre 1945 e internato nel Campo di Concentramento di Buchenwald in Germania, Oflag 73,Stalag X B. Oflag 83;
Gaspare Stabile, militare deportato dal 27 settembre 1943 al 13 aprile 1945 e internato nel Campo XI C.

Nel corso della cerimonia verranno eseguite alcune letture a cura di Stefania Blandeburgo e composizioni musicali a cura dei maestri Matteo Fedeli al violino e Leonardo Nicotra al pianoforte.

All’evento sono stati invitati a partecipare il vescovo della Diocesi di Trapani, i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, le componenti istituzionali a vario titolo interessate e i familiari dei decorati della provincia.
È prevista la partecipazione di una rappresentanza della Consulta provinciale degli studenti e degli allievi di un Istituto superiore del capoluogo.

Gli istituti scolastici della provincia, i cui dirigenti sono stati sensibilizzati dall’Ufficio Scolastico Regionale XI Ambito territoriale di Trapani, potranno seguire la manifestazione in diretta streaming sul canale youtube.com/@prefetturaditrapani3750.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi