Mafia, la sentenza in appello del processo “Scrigno”

Condannato a 12 anni Carmelo Salerno che era stato assolto in primo grado

La prima sezione penale della Corte d’Appello di Palermo ha emesso la sentenza riguardante gli imputati dell’operazione antimafia “Scrigno” che avevano scelto di essere giudicati con il rito abbreviato

Rispetto alla sentenza di primo grado emessa il 20 novembre 2020 dal gup di Palermo Filippo Serio, la Corte ha modificato sette delle diciassette posizioni all’esame: condannato a 12 anni di reclusione Carmelo Salerno che era stato assolto in primo grado, aumentate le pene per Michele Martines – da 5 anni e 4 mesi a 13 anni e 4 mesi – per Francesco Orlando – da 5 anni e 4 mesi a 12 anni e 8 mesi – per Francesco Virga – da 8 anni a 16 anni e 8 mesi – e Pietro Virga, da 8 anni a 19 anni e 4 mesi.

Hanno vista diminuita l’entità della loro condanna Francesco Russo (da quattro anni a un anno e sei mesi) e per Jacob Stelica (da 4 anni ad un anno). Per entrambi è stata disposta la sospensione della pena.

Confermata, invece, la condanna di primo grado per Vincenzo Ferrara (3 anni e 4 mesi), Francesco Peralta (8 anni e 4 mesi), Giuseppe Piccione (8 anni), Pietro Cusenza (8 anni e 4 mesi), Mario Letizia (8 anni e 4 mesi), Leonardo Russo (3 anni), Michele Alcamo (3 anni) e Antonino D’Aguanno (3 anni e 4 mesi). Confermate anche le assoluzioni per Francesco Todaro e Tommasa Di Genova.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce