Deposito nazionale rifiuti radioattivi, Safina (PD) al presidente provinciale di FdI: “Miceli chiarisca da che parte sta”

Il deputato regionale mette in fila una serie di fatti accaduti ieri

“Non si capisce il gioco di Fratelli d’Italia, del presidente provinciale Maurizio Miceli in particolare, circa la vicenda dell’eventuale deposito di score nucleari a Trapani e sul voto contrario alla mozione dell’onorevole Giuseppe Bica in Assemblea Regionale Siciliana”.

Il deputato regionale del PD Dario Safina mette in fila una serie di fatti accaduti ieri. “Intorno alle 19 – riferisce – leggo sui social un post a firma congiunta dell’ex deputato regionale Nicolò Catania e dello stesso Miceli dove si legge testualmente: ‘… sia chiaro che è solo frutto di una sua posizione personale e non certo del gruppo parlamentare FdI e, ancor di più, del partito’. E ancora: ‘… Bica non interpreta assolutamente la volontà popolare che da tempo si esprimere in maniera nettamente contraria all’ipotesi dell’insediamento dei due depositi in provincia di Trapani. Né tanto meno possono trovarsi giustificazioni legate a ipotetici posti di lavoro o un ventilato sviluppo economico, che, invece, deve generarsi grazie alle bellezze e ricchezze del nostro territorio’.

La presa di posizione – prosegue il parlamentare regionale Dem – appare netta contro la decisione di Bica. E fin qui tutto chiaro. Salvo poi, un paio di ore dopo, in Consiglio comunale, sentire Maurizio Miceli ergersi in difesa dell’onorevole Bica che a suo dire avrebbe votato sfavorevolmente non nel merito ma solo per polemizzare contro il modo in cui era stata posta la questione e che sul tema bisognava fare una campagna informativa molto più approfondita.

Ora delle due l’una – conclude Safina – la decisione di Bica è da stigmatizzare oppure no? O lo si può fare ma a fasi alterne, in base al compagno di partito che si ha al fianco in quel momento? La querelle tutta interna a Fratelli d’Italia ha il sapore amaro della propaganda politica della peggiore storia di questo Paese, in vista delle prossime elezioni europee”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile