venerdì, Dicembre 8, 2023

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 2]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande

Grazie alla collaborazione dei lettori, procediamo con il secondo botta e risposta, anche questa volta tramite l’interazione dei lettori, sono state selezionate cinque domande interessanti che consentono di approfondire la grande tematica dell’elettricità e gas metano.

1 – Cosa accadrà con la chiusura del mercato tutelato del gas, è obbligatorio cambiare fornitore?

Come ho già chiarito nell’articolo precedente, l’1 gennaio 2023 è prevista la cessazione del mercato tutelato del gas metano. Ci sono due opzioni, visto che non sussiste alcun obbligo di cambiare il fornitore. La prima è quella di non fare alcuna scelta, in questo caso, l’utente transiterà nel servizio a tutele graduali, verrà dunque associato al fornitore che, su base regionale è incaricato come distributore locale. L’offerta sarà la placet, con un prezzo indicizzato, che segue il mercato. La seconda opzione è quella di effettuare una ricerca di mercato, scegliendo un fornitore che meglio ci soddisfi. In questo periodo le offerte sul mercato libero, sono indicizzate. Ciò che distingue il mercato libero, dal servizio a tutele graduali, è il contributo al consumo, in quanto, in quest ultimo, spesso è maggiore del mercato libero, visto che sussiste pur sempre oltre al fornitore, anche un contributo riconosciuto all’ARERA.

2 – Come mai non ho subito aumenti sulla mia fattura nonostante la promozione sia scaduta da due mesi?

Ricordo che con il DECRETO-LEGGE 9 agosto 2022, n. 115, art 3 i fornitori non posso effettuare modifiche unilaterali di contratto, sino ad aprile 2023. Bisognerà dunque attendere la primavera per capire se, successivamente, il fornitore modificherà il prezzo dell’energia originariamente sottoscritto. In ogni caso sussiste un obbligo di comunicazione anticipata del corrispettivo, di almeno 60 giorni.

3 – La mia compagnia, tramite una telefonata, mi ha avvertita che il contratto luce che ho in essere, è in scadenza, mi ha proposto di cambiare fornitore, mi devo fidare?

Con assoluta certezza Le rispondo di NO! Se la sua compagnia ha l’esigenza di comunicarLe informazioni che riguardano il contratto in essere, non lo farà tramite un call center. Invierà un e-mail o una comunicazione scritta. In particolare quando si tratta di modificare un contratto in essere a seguito della scadenza della promozione, il Suo fornitore Le invierà una comunicazione con i nuovi prezzi e con un anticipo di almeno 60 giorni, peraltro NON LE PROPONE UN CAMBIO DI COMPAGNIA. Per fugare ogni dubbio, Le suggerisco di contattare il numero verde che TROVA ALL’INTERNO DELLA SUA BOLLETTA.

4 – Come mai, nonostante io abbia lo stesso fornitore di un mio parente,con il prezzo bloccato, sto pagando di più?

Tutto dipende da quando è stato fatto il contratto. Se il prezzo è stato bloccato prima degli aumenti, o dopo, in cui inevitabilmente il prezzo bloccato si adegua al nuovo valore del PUN per la luce e PSV per il gas, anche se il fornitore è lo stesso.

5 – È vero che il prezzo dell’energia è in diminuzione?

Si, non mi voglio sbilanciare troppo, ma ci sono delle ottime notizie. Chi ha un prezzo indicizzato sicuramente andrà incontro a valori economici più bassi. Abbiamo chiuso ottobre a 0,21 centesimi a Kwh e 0,98 centesimi (circa) per Smc (metro cubo gas). Non mi sbilancio sui prezzi di novembre, però attualmente sono ancora più inferiori rispetto Ottobre. Dunque chi ha sottoscritto un contratto luce e gas a tariffa indicizzata, pagherà molto meno rispetto al bimestre agosto/settembre. Attendiamo per avere notizie più certe, almeno i primi quindici giorni del mese corrente. Sicuramente consiglio, allo stato attuale, di non sottoscrivere nuove tariffe a prezzo bloccato, perché il prezzo dell’energia è in riduzione, tanto vale seguire il mercato e quindi scegliere tariffe indicizzate.

“Pillole di energia” è il blog di Corin Virgilio, consulente ed esperta del mondo energetico

Trapani: dicembre si apre con “Natale al Chiostro” [AUDIO]

Ad aspettare i cittadini e le cittadine di Trapani ci saranno artisti, artigiani, commercianti e creativi

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Previste processioni in diversi centri della Diocesi di Trapani
L'operatore che attiva l'erogazione non è più sull'isola ma deve arrivare ogni giorno da Trapani
Convenzione tra l'Autorità di bacino della Presidenza della Regione Siciliana e l'Ente sviluppo agricolo
La mostra nella sede di Assostampa ricorda i giornalisti siciliani che hanno perso la vita portando avanti il loro lavoro

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Caratterizzato da sonorità Tech-House, accompagnate da un vocal latin che rende la produzione ancora più accattivante, il singolo d’esordio di DJ VINCE immerge l’ascoltatore verso un ritornello irresistibile e tutto da ballare
Circa un terzo dei Comuni siciliani, con una popolazione residente di circa 320 mila persone, sono oggi sprovvisti di sportelli bancari
Il deputato trapanese dei Dem, Dario Safina, denuncia l’ennesimo tentativo del centrodestra di "sporcare" le risorse naturali del territorio
La manifestazione offre un programma variegato che spazia dalle tradizioni alle espressioni più moderne
Bocciati gli emendamenti dei deputati del M5S e del PD che avrebbero consentito a Trapani e Lampedusa di accedere al contributo straordinario ai Comuni per le emergenze legate a sbarchi e assistenza ai migranti
I tre uomini soccorsi dalla Guardia Costiera di Mazara del Vallo erano a bordo di un'imbarcazione con il motore in avaria

Feta al forno con pomodorini e olive: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

[Spotify] L’effetto farfalla – podcast

https://open.spotify.com/episode/4InuLvqdjUfJAUfcr8zLdj?si=f7e8a2ae87124dc8 Anche un piccolo cambiamento nelle condizioni iniziali di un sistema complesso può portare a grandi differenze nei suoi risultati finali Giancarlo Casano Lettere dal Fronte è...

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
L'uomo denunciato dalla Polizia ad Alcamo era entrato in due abitazioni impadronendosi di gioielli
Chiesta manutenzione del “Boschetto di via Salemi” e sua intitolazione a Mauro Rostagno
La sentenza appellata riguarda gli imputati Paolo Ruggirello, Vito Mannina e Alessandro Manuguerra
I cittadini saranno portati gratis all’ospedale "Sant’Antonio Abate" per effettuare una donazione di sangue nella fascia oraria dalle 8 alle 10
Il giovane arrestato dai carabinieri guidava un'auto senza assicurazione e privo di patente
Controllate 16.851 persone, 2 arrestate, 15 indagate 438 i treni presenziati, 181 i veicoli ispezionati, 57 contravvenzioni elevate e 1.665 le pattuglie Polfer impegnate

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re