venerdì, Febbraio 23, 2024

Guerra in Ucraina, presidio dei sindacati CUB e SGS davanti alla base militare di Birgi

La manifestazione è prevista dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 17 davanti l’ingresso della base dell'Aeronautica

«L’immediato cessate il fuoco in Ucraina, la sua smilitarizzazione con il ritiro immediato di tutti gli eserciti e dei posizionamenti militari, lo stop all’invio di armi in Ucraina e di soldati dall’Italia ai siti Nato, il ritiro di tutte le missioni militari all’estero».

E’ quanto chiedono al governo i sindacati autonomi CUB e SGS che, contro questa e tutte le guerre, hanno proclamato per domani, 20 maggio, uno sciopero generale per tutti i settori, Scuola e Trasporti inclusi.

Nell’occasione, i rappresentanti diCUB Scuola e SGB, presenti in provincia di Trapani, hanno indetto un presidio da svolgersi dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 17 davanti l’ingresso della base aeroportuale militare di Birgi. “All’evento sarà presente – si legge nella nota diffusa alla stampa – anche una delegazione di lavoratori di Enna guidati dal segretario regionale del sindacato SGB Aldo Mucci”.

I sindacalisti Natale Salvo (CUB) e Giovanni Oliva (SGB), promotori della manifestazione, contestano anche «le spese militari » del governo, tanto per la missione italiana ai confini con l’Ucraina quanto per l’acquisto e invio di armi al paese in guerra, non solo perché in violazione della legge 185 del 1990 ma anche perché «tali risorse economiche si sarebbero potute destinare alla Scuola, alla Sanità pubblica, ai Trasporti nonché al salario garantito per disoccupati e sottoccupati».

Secondo i sindacalisti  i 200 euro del bonus energia «sono insufficienti a fronte dell’inflazione che è calcolata quasi al 6%».Per i sindacati autonomi «non è ammissibile, soprattutto in questa fase di guerra, lasciare libertà di aumenti esponenziali dei prezzi alle imprese fornitrici e agli speculatori intermediari». Per questo motivo, chiedono che il Parlamento approvi una «legge per il congelamento immediato dei prezzi di tutti i beni ed i servizi primari (generi alimentari di prima necessità a partire dal pane e della pasta, utenze energetiche, carburante, assicurazioni etc)».

I sindacati CUB e SGS avvisano: «Le conseguenze degli effetti combinati della pandemia, della guerra guerreggiata e delle sanzioni alla Russia colpiranno esclusivamente lavoratori, lavoratrici e disoccupati, distruggendo posti di lavoro in Italia». Di conseguenza chiedono la «riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario», poiché « solo con la riduzione della giornata lavorativa si potranno salvare centinaia di migliaia di nuclei famigliari da una nuova ondata di povertà e disperazione».

I sindacati, che chiedono ai cittadini di sostenere lo sciopero e la manifestazione a Birgi con la propria presenza, non dimenticano quei cittadini privi di una casa di proprietà. Per loro chiedono al Parlamento « un nuovo piano strutturale di edilizia residenziale pubblica che preveda anche il riuso del patrimonio pubblico in disuso».

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
I provvedimenti si riferiscono a fatti accaduti in occasione delle partite casalinghe contro Acireale e Canicattì
È stato trovato in possesso di circa 160 grammi di hashish
Bisogna essere in regola con il pagamento delle bollette idriche
L'animale, dotato di microchip, è stato restituito al proprietario

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati
Iniziativa del Comune in collaborazione con l'Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
Appello per la “Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"L'aumento nella fornitura idrica a Sicilacque non è sufficiente, specialmente con la condotta di Bresciana chiusa per riparazioni"
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni
L'autismo raccontato attraverso l'arte
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re