Covid nel Trapanese, positivi in diminuzione, tre decessi

I ricoverati in ospedale sono 43

Come reso noto dall’ASP di Trapani, sono 1.837, oggi, gli attuali positivi al coronavirus accertati tra i residenti nella provincia. Il numero complessivo, che è al netto di decessi e guarigioni, registra, quindi, una diminuzione rispetto al precedente bollettino che risale al 31 ottobre, quando era 1.955.

I dati sull’andamento della pandemia nel Trapanese da oggi vengono resi noti, in linea con quanto stabilito a livello nazionale, con cadenza settimanale. Ecco i numeri riferiti ai singoli comuni: Alcamo 134 (+5), Buseto Palizzolo 6 (-10) Calatafimi Segesta 45 (+28), Campobello di Mazara 50 (-2), Castellammare del Golfo 38 (-6), Castelvetrano 159 (+64), Custonaci 26 (+11), Erice 105 (-5), Favignana 17 (=), Gibellina  39 (+30), Marsala 470 (-139), Mazara del Vallo 111 (+25), Misiliscemi 29 (=), Paceco 38 (-1), Pantelleria 42 (+7), Partanna 43 (+24), Petrosino 32 (-5), Poggioreale 4 (=) Salaparuta 10 (+9), Salemi 52 (-35), San Vito Lo Capo 7 (+2), Santa Ninfa 19 (-14), Trapani 315 (+84), Valderice 43 (-27), Vita 3 (-4).

Oggi sono stati comunicati 3 decessi e il totale, dall’inizio della pandemia, sala a 772. Il totale dei soggetti negativizzati (dall’inizio della pandemia) oggi arriva a 148.383 e segna un +1.754 rispetto al 31 ottobre. La maggior parte dei contagiati presenta pochi o nessun sintomo – sono 1.471 gli asintomatici – o ha, comunque, un decorso dell’infezione che ne consente la cura a domicilio.

Sono 2 i ricoverati in Terapia intensiva,  6 gli attuali ricoverati in Terapia semintensiva e 35 i ricoverati in degenza ordinaria Covid. Sono 3 gli attuali ospiti in Covid hotel-Rsa tra i residenti nella provincia di Trapani. Questi i dati relativi ai tamponi effettuati: molecolari 176, per la ricerca dell’antigene 231.

 

 

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire
Il Centro di Salute Mentale è una delle due strutture in Sicilia ad utilizzare il sistema Nesplora
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano