Ad Erice il Campionato regionale XFC 2024

La manifestazione sportiva si è svolta al Pala Pagoto

La XFC (International Organization) ed il suo presidente per la regione Sicilia Cesare Belluardo confermano, per il secondo anno, il successo di quella che numericamente (per pubblico e partecipanti) è una delle più grandi manifestazioni di arti marziali e sport da combattimento dell’Isola.

La manifestazione, svoltasi al Pala Pagoto di Erice e patrocinata dall’amministrazione comunale, ha qualificato gli atleti vincitori ai Campionati Italiani XFC 2024 che si svolgeranno il prossimo giugno a Roma dove avranno luogo, successivamente, i World Championship XFC nel mese di novembre.

Confermata l’ottima partecipazione nelle diverse categorie e specialità agonistiche della Kick Boxing che ha richiesto la suddivisione degli atleti in due turnazioni (mattina e pomeriggio).

“Il livello tecnico degli incontri – commenta il maestro Belluardo – è stato molto alto, la Sicilia dopotutto è sempre stata una delle regioni che nei passati World Championship XFC (ma anche in Campionati mondiali organizzati da altre organizzazioni internazionali) è sempre stata una regione protagonista. Voglio, inoltre, far notare l’altissima partecipazione nelle categorie riservate agli atleti alle prime esperienze, ovvero ai ‘primi guanti’, con numeri molto alti di piccoli atleti in quelle riservate a bambini e ragazzi. Sono proprio queste le realtà che rendono speciale un evento del genere, con i sorrisi dei piccoli che corrono nel palazzetto mettendo in mostra orgogliosi le medaglie vinte e gli attestati di campione regionale XFC”.

Gli atleti partecipanti alla kermesse si sono fronteggiati su tre tatami con un team arbitrale composto da 14 persone. Alla manifestazione hanno presenziato la sindaca di Erice Daniela Toscano e l’assessora allo sport Rossella Cosentino

Il Team Sicilia di Trapani, associazione storica diretta da Belluardo, con una rappresentativa di oltre 50 atleti che hanno gareggiato in più categorie e specialità, ha conquistato un numeroso medagliere, nelle categorie bambini, ragazzi ed adulti, maschili e femminili, confermando il proprio peso sia a,livello locale che nazionale e internazionale.

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega