venerdì, Dicembre 9, 2022

Coronavirus e carceri, Romano (FSA-CNNP): “Prioritario vaccinare poliziotti penitenziari”

Inviata nota a Musumeci, Razza e vertici Asp di Trapani

I contagi del coronavirus nelle carceri aumentano e riguardano poliziotti penitenziari e detenuti. Anche nel Trapanese la problematica si fa più pressante ed è di ieri la notizia di agenti e detenuti trovati positivi nella Casa di reclusione di Favignana.

Oggi il coordinatore nazionale Funzionari della FSA–CNPP, Giuseppe Romano (che è anche il comandante di Reparto della Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Trapani), ha inviato una nota al presidente della Regione Musumeci, all’assessore Razza e ai vertici dell’Asp di Trapani per chiedere che la vaccinazione contro il coronavirus nell’ambito penitenziario sia considerata una priorità.

“A quasi un anno dalle terribili rivolte che hanno devastato le carceri italiane [ndr. anche il carcere di Trapani, nel marzo scorso, è stato teatro di una violenta protesta] e che hanno causato ingenti danni materiali, morti e feriti – scrive Romano – la Polizia Penitenziaria ha svolto un lavoro silenzioso, sempre in prima linea durante l’emergenza covid (che ancora non è cessata) volto ad assicurare i diritti dei reclusi e a contrastare le enormi tensioni giornaliere causate dalle inevitabili restrizioni dei colloqui tra detenuti e familiari” con un “accresciuto carico di lavoro che ha reso necessario rimodulare l’organizzazione delle attività”.

“Il personale di Polizia Penitenziaria – prosegue l’esponente sindacale – ne sta pagando le conseguenze a livello di stress, causato dalle enormi difficoltà lavorative in un contesto di carenza di personale generalizzata” e “con un alto numero di poliziotti deceduti che fa degli operatori penitenziari, tra le forze dell’ordine, la prima categoria a rischio contagio. La Polizia Penitenziaria potrebbe, assolutamente, essere classificata per rischio appena subito dopo i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari delle RSA ecc. ai quali va, comunque, tutta la nostra solidarietà”.

Secondo Romano “ciò che è incomprensibile è il fatto che non viene data la giusta luce al lavoro svolto da un anno a questa parte dalla Polizia Penitenziaria e, quindi, il vaccino per la Polizia Penitenziaria non sembra essere una priorità per questo Governo”.

“Il tema dei vaccini da somministrare in ambiente penitenziario è un argomento rilevante. Su questa delicata materia – si legge nella nota inviata a Musumeci e Razza – vorremmo che qualcuno si pronunciasse chiaramente una volta e per tutte, sul fatto se si ritenga vera o meno la circostanza che il virus si propaghi più facilmente in carcere e che ci si adegui poi a questa valutazione. L’unica ragione per decidere di negare la priorità del vaccino a chi sta in carcere (e ci riferiamo alla Polizia Penitenziaria ma anche a tutti gli operatori che in ragione del lavoro svolto prestano la propria opera all’interno delle carceri) potrebbe fondarsi solo su una valutazione certa del Governo che ritenga non sussistente un maggiore pericolo di contagio e che l’infezione sia gestibile in ambiente penitenziario allo stesso modo di come si affronta all’esterno. Purtroppo non è così, poiché nel malaugurato caso di una infezione dilagante, il panico prenderebbe il sopravvento con probabili seri rischi per la sicurezza degli Istituti di pena”.

“Una delle grandi omissioni del dibattito sulle carceri – afferma il coordinatore nazionale Funzionari della FSA–CNPP – riguarda proprio il sacrificio quotidiano della Polizia Penitenziaria ma anche quello di tutti gli operatori penitenziari la cui funzione strategica è indispensabile rispetto al buon funzionamento delle carceri”.

“Dare priorità al vaccino per chi vive e opera nelle carceri – conclude il dirigente aggiunto Giuseppe Romano – contribuirebbe a dare serenità agli operatori ma anche a smorzare le tensioni tra la popolazione detenuta che, vivendo a contatto con operatori penitenziari vaccinati, si sentirebbe più tranquilla rispetto ad un eventuale possibile contagio portato dall’esterno”. Per questo il sindacato chiede al governo regionale di inserire tra le categorie a rischio con priorità di vaccinazione gli appartenenti alla Polizia Penitenziaria di tutti i penitenziari della Sicilia.

Psicologia e sport, ne parliamo con lo psicoterapeuta Gian Carlo Decimo [AUDIO]

Parliamo di sport da un punto di vista diverso dal solito, perchè in fondo lo sport è un lavoro camuffato da gioco

Trapani, rassicurazioni dal presidente ma basterà?

Calcio: ha parlato Marco La Rosa. Il commento di Francesco Rinaudo
Il primo esame, quello dell’Immacolata Concezione, è stato superato con successo
Un gesto promosso dall'Amministrazione Comunale con la volontà di dare un forte segnale di grande valenza simbolica ed educativa
Contributo di oltre 300 milioni di euro dalla commissione europea per la realizzazione del progetto
Trapani vista dalle persone, dal basso per partire dai bisogni e far emergere le difficoltà
I malviventi, entrambi con precedenti specifici, avevano raggirato le vittime facendo loro acquistare falsi diamanti, attraverso un collaudato modus operandi

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 3]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Aricò: «Strumento importante al servizio dei siciliani»
In diminuzioni, rispetto alla scorsa settimana, gli attuali positivi al Covid accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. I ricoverati in ospedale sono 37 di cui 1 in Terapia intensiva
Operazioni dei Carabinieri verso due uomini per atti persecutori
L'incontro si terrà mercoledì 14 dicembre alle ore 10:00 nell’aula magna del Polo Universitario di Trapani
Dal Ministero dell'Ambiente quasi 30 mila euro a Marsala per attivare un eco-compattatore

Ciambella vegana alle mele: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, ma c’ho davvero bisogno dello “pissicologo”?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

La vita è la somma di tutte le tue scelte…

Torna il blog Lettere dal Fronte di Giancarlo Casano. Queste lettere rappresentano una prosecuzione scritta della trasmissione radiofonica Good Morning Vietnam, in onda su Radio 102 il mercoledì alle ore 21

“Gli autobus di Carlo Lungaro”

Una nuova storia raccontata da Andrea Castellano nel suo blog
Si svolgerà a Campobello di Mazara dal 09 all'11 dicembre
L’incontro vedrà la partecipazione di Tito Boeri che illustrerà la sua proposta di riforma
Vera bambina prodigio, Anastasia Kenner-Kozhushko (classe 1988) suona il pianoforte sin da piccolissima, a 6 anni ha iniziato a esibirsi in pubblico in recital e concorsi
Il malcapitato si era procurato una profonda ferita alla gamba sinistra dalla quale perdeva vistosamente sangue
Il 3, 4 e 5 gennaio 2023, con la magia del Natale e delle festività, l’Erice Xmas Tech porterà nel Borgo i giochi di ruolo e da tavolo, la realtà virtuale e quella aumentata
Al coordinamento comunale di MPA – Trapani vengono indicati Massimo Zaccarini, Alessandro Giacomazzo, Tore Fileccia e Vincenzo Scontrino. Parteciperanno alle riunioni del coordinamento, di diritto, i consiglieri comunali Domenico Ferrante e Claudia La Barbera

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re