Trapani, cinque Eritrine in piazza Vittorio Veneto saranno abbattute

L'amministrazione comunale si è impegnata a rimpiazzarle

Cinque esemplari di Eritrina che sorgono in piazza Vittorio Veneto saranno abbattuti. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Trapani a seguito del sopralluogo effettuato alla presenza del sindaco, dell’assessore al Verde pubblico e del dirigente del competente settore comunale.

Al controllo sugli alberi secolari ha partecipato anche il professore Francesco Maria Raimondo, ex direttore dell’Orto Botanico di Palermo e già consulente per il Comune di Trapani in occasione di precedenti interventi sugli stessi alberi.
L’abbattimento è considerato necessario e inevitabile viste le attuali condizioni delle pianta che potrebbero costituire un pericolo per la pubblica incolumità. Lunedì scorso, a causa del forte vento, un albero ha ceduto rovinando al suolo senza, per fortuna, provocare danni a persone.

Negli ultimi anni, l’Amministrazione Comunale ha cercato di salvaguardare le secolari eritrine, facendole potare per come indicato dagli esperti per ridurne la chioma e il carico che i rami sostengono.

A seguito al sopralluogo, oltre all’abbattimento di cinque esemplari giudicati in precarie condizioni, ne saranno potati altri undici per quanto riguarda la sola piazza Vittorio Veneto. Le operazioni di messa in sicurezza saranno avviate entro il fine settimana per rendere nuovamente fruibile la piazza prima di Ferragosto.

Entro la fine del mese – fanno sapere sindaco e assessore – saranno eseguite verifiche sulle eritrine di viale Duca d’Aosta e di via Salvatore Calvino. “Nonostante la bellezza indiscutibile – commentano – si tratta di alberi che hanno oltre 130 anni e che necessitano di particolari cure non sempre di facile attuazione. Abbiamo dunque deciso, senza indugio, di tutelare la cittadinanza abbattendo tutto ciò che costituisce un possibile pericolo, potando e rimpiazzando le piante rimosse”.

in questi articoli potrete anche ascoltare le interviste rilasciate nei giorni scorsi dal neo assessore al verde pubblico del Comune di Trapani Lele Barbara:
Il “battesimo” dell’eritrina nel giorno del santo patrono [AUDIO]
e dal consigliere di Fratelli d’Italia Maurizio Miceli:
Eritrina caduta a Trapani, Fratelli d’Italia: “Totale incuria e città abbandonata” [AUDIO]

Venti anni di Arte a Trapani da Diart al San Rocco [AUDIO]

Don Liborio Palmeri questa sera ricorderà una storia tutta trapanese
Situati in contrada Cozzogrande, chiusi tempo fa per presenza di nitrati
Da 2 a 3 su Karlsruhe-Baden Baden, da 4 a 5 sul capoluogo piemontese
Le prime misure individuate dalla cabina di regia regionale
Le funzioni ad interim sono state assunte dal presidente Schifani nell'attesa di una nuova nomina
Iniziativa a cadenza mensile in cui gallerie d'Arte e artisti aprono le loro porte al pubblico per visite e acquisti
I cittadini ottengono uno sgravio di 100 euro annui utilizzando la compostiera gratuita

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’intervento di messa in sicurezza è stato finanziato dalla Regione con 40 mila euro
Vietata la vendita di cibo e bevande in forma ambulante in alcune vie del centro storico
In piazza Vittorio l'evento che promuove la cultura del rispetto dell’Ambiente attraverso il linguaggio della Musica
Dalla perizia commissionata ad un tecnico, ammontano ad oltre 20.000 euro
Si tratta di un seminario diviso in due parti e, per decisione del Direttivo Unipant, sarà offerto gratuitamente alla cittadinanza