Il “battesimo” dell’eritrina nel giorno del santo patrono [AUDIO]

Due giorni fa la delega al verde pubblico, ieri il crollo di un albero secolare. Ne parliamo con l'assessore Lele Barbara

Che sia un segnale venuto dall’alto? Ieri a Trapani si festeggiava “Santu Libbettu”, il patrono della città. Giusto il giorno prima la statua d’argento con le reliquie di sant’Alberto era passata in processione proprio da lì, da piazza Vittorio Veneto, davanti l’edificio della Questura, dove numerose ed imponenti eritrine offrono ombra e frescura ai trapanesi di passaggio, e solo per una fortunata coincidenza, (o per volere del santo, come ha pensato qualcuno) uno di questi alberi ha resistito ancora per qualche ora prima di abbattersi al suolo.
L’eritrina però, alla fine non ha resistito al maestrale ed al peso delle sue fronde ed è crollata! Ve lo abbiamo raccontato ieri in presa diretta in questo articolo: Trapani, crolla Eritrina in piazza Vittorio Veneto ed oggi, col senno del poi, possiamo tirare un profondo sospiro di sollievo nel renderci conto che, fortunatamente non c’è stata nessuna vittima, se non l’eritrina stessa.

In questa intervista che l’assessore Lele Barbara ha voluto concedere alla redazione di Trapanisì.it, andiamo a ricostruire l’accaduto, dall’assegnazione della delega al “verde pubblico” ricevuta proprio due giorni fa, alla sciagura sfiorata ieri, per approfondire infine, quali saranno adesso le intenzioni dell’Amministrazione comunale per la salvaguardia della sicurezza dei cittadini da un lato e del verde pubblico dall’altro.
Per ascoltare schiaccia PLAY:

“Anteporremo decisamente la sicurezza dei cittadini alla salvaguardia “a tutti i costi” di questi alberi monumentali”, ha anticipato l’assessore Lele Barbara, che già stamattina ha riunito allo stesso tavolo esperti e responsabili del Comune ed altri Enti per decidere il da farsi nelle prossime ore.
“Non so se si possa considerare un segnale che l’albero sia crollato esattamente il giorno dopo la mia nomina di assessore al verde pubblico. So solo che non c’è da perdere tempo e che, l’Amministrazione Comunale farà di tutto per risolvere il problema. Non è più tempo di manifestare o tergiversare. Bisogna agire subito. Il settore che si deve occupare del verde cittadino così com’è non può garantire nulla di soddisfacente, con un solo giardiniere in servizio e che, tra l’altro, tra poco andrà anche in pensione. Deve essere potenziato ed adeguato alle esigenze dell’intera comunità”

Ieri, dopo il crollo dell’eritrina che, come ci ha raccontato l’assessore, solo per fortuna non ha causato vittime o feriti tra i passanti, sono intervenuti i Vigili del fuoco per mettere in sicurezza il luogo. Questi due filmati circolati sui social:

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Dal 4 maggio a Palazzo Florio, sede della Biblioteca comunale
Gli emiliani giocheranno nel tabellone di Trapani ai playoff
Il documentario mostra il filo che lega l'industria della carne, le lobby e il potere politico in Europa

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Ha lo scopo di far incontrare e interagire operatori del settore turistico locale
L’iniziativa mira a rendere accessibile il patrimonio artistico e archeologico a tutti i cittadini
Aldo Caradonna aveva ricevuto un avviso di garanzia in relazione alle Amministrative del 2022
Gli aiuti della Regione, a fondo perduto, sono rivolti alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche
"Le nuove prescrizioni al progetto vanno nella direzione delle criticità che avevamo denunciato"