Radioterapia a Mazara e Trapani, preoccupazione del Comitato: “L’Asp faccia chiarezza”

Dopo il grido d’allarme lanciato dal primario di Mazara

Il Comitato per la Radioterapia a Trapani raccoglie il grido di allarme lanciato da Antonino Daidone, direttore della Radioterapia dell’ospedale di Mazara del Vallo e di Villa Santa Teresa di Bagheria, ed esprime, ancora una volta, forte preoccupazione per la situazione in provincia.

Mentre il Comitato si batte affinché venga istituita – dopo 14 anni di attesa – una seconda Radioterapia all’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani, apprende dal dottor Daidone che “a Trapani non ci sarebbe più la volontà di proseguire con il servizio all’ospedale Abele Ajello di Mazara… il polo oncologico non è attenzionato adeguatamente ed economicamente… ma sembrerebbe esserci addirittura la volontà di sottodimensionarlo e quindi portare l’esperienza alla fine”.

Dalle recenti interlocuzioni che il Comitato ha avuto con i rappresentanti dell’Assessorato regionale alla Sanità si è appreso che l’iter per la realizzazione della Radioterapia a Trapani è ormai avviato.
Il Comitato adesso chiede che venga fatta chiarezza e che l’Asp si pronunci sui tempi di realizzazione e sulla volontà di mantenere il servizio a Mazara del Vallo.
“I cittadini non possono aspettare i tempi della burocrazia né quelli della politica”, conclude la nota del Comitato.

Ne abbiamo parlato con il commissario straordinario dell’Asp di Trapani Vincenzo Spera in questo articolo

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi