Incidente Eurofighter, ritrovata la scatola nera

Il dispositivo era nei pressi del punto di impatto del caccia

È stata ritrovata nelle vicinanze del luogo dell’impatto del caccia Eurofighter del 37° Stormo, precipitato nel tardo pomeriggio dello scorso 13 dicembre, la scatola nera del velivolo.

Il dispositivo – le cui registrazioni si spera potranno contribuire a fare luce sulle cause dell’incidente nel quale ha perso la vita il pilota, il 33enne capitano dell’Aeronautica Militare Fabio Antonio Altruda – è stato ritrovato, nell’ambito delle indagini della Procura di Trapani e condotte dai Carabinieri, durante le ricerche insieme a personale dell’Aeronautica e dei Vigili del fuoco dopo ore di ricerche in mezzo al fango, nell’alveo del fiume Birgi dove l’aereo si è schiantato al suolo.

Dopo l’autopsia eseguita venerdì scorso sui resti dello sfortunato pilota, e i funerali svoltisi nella Cattedrale di Trapani e poi nel santuario di San Biagio a Cardito, paese dell’hinterland di Napoli dove vive la famiglia Altruda, il ritrovamento della scatola nera costituisce un passaggio importante nel percorso per l’accertamento delle cause dell’incidente sul quale, nell’immediatezza, anche l’Aeronautica Militare ha avviato una inchiesta interna.

Altruda stava facendo ritorno all’aeroporto di Birgi, dopo un normale volo di esercitazione, insieme ad un altro collega, atterrato regolarmente sulla pista della base aerea con un altro caccia Eurofighter.

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
Si tratta degli impianti di Trapani, Gela e Porto Empedocle
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
La divisa indossata contro il Siracusa riporta una patch celebrativa