martedì, Febbraio 27, 2024

Era diventato un incubo per i cittadini, arrestato il castelvetranese Francesco Calamia [VIDEO]

Dai primi giorni di gennaio si era reso protagonista di una serie di violazioni e reati, provocando anche il ferimento di due persone

Arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico per il 36enne Francesco Calamia di Castelvetrano.
L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora emessa dal gip del Tribunale di Marsala dopo l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale, si era reso protagonista, nelle ultime settimane, di una serie di violazioni e comportamenti sconsiderati alla guida di auto, provocando anche due incidenti stradali di cui uno con feriti. Da ultimo aveva anche dato fuoco ad un capannone insieme ad un complice. Ne avevamo a suo tempo riferito in diversi nostri articoli.

I primi episodi risalgono ai giorni successivi allo scorso 5 gennaio quando Calamia, al quale la patente era stata revocata lo scorso anno, era stato arrestato dai Carabinieri poiché sorpreso a guidare un’auto in possesso di 40 grammi di cocaina.

L’uomo era stato nuovamente arrestato il 12 gennaio poiché, al volante di una Nissan Patrol, dopo aver tamponato violentemente un’auto in sosta e percorrendo a intensa velocità la via Vittorio Emanuele III, non si era fermato all’alt di una pattuglia dei Carabinieri di Campobello di Mazara. Il suo tentativo incontrollato di fuga era terminato poco dopo, quando, tra la via Roma e la via Garibaldi, aveva investito e causato il ribaltamento di un’Audi A4 condotta da un giovane – per fortuna rimasto illeso – e il danneggiamento di altre tre auto parcheggiate per non avere rispettato il segnale di stop dell’incrocio.

La sera del 19 gennaio, nella frazione di Tre Fontane, la storia si era ripetuta e i Carabinieri erano intervenuti per un nuovo incidente provocato da Calamia che aveva investito l’auto, una Fiat Punto, su cui viaggiavano due coniugi e il loro figlio. In quella circostanza l’uomo, guidando una Volkswagen Golf, percorrendo ad alta velocità la via Margellina, non aveva rispettato lo stop e, dopo l’incidente, in cui due persone erano rimaste ferite, si era dato alla fuga a piedi.

L’ultimo episodio in ordine di tempo risale a domenica 24 gennaio quando, tra le 14 e le 15, i militari dell’Arma sono intervenuti in via Vaccarello dove poco prima era stato segnalato l’incendio di un capannone e un’incidente stradale che aveva coinvolto un’Alfa Romeo GT e una Fiat Panda. Nelle ore successive le attività d’indagine dei Carabinieri di Campobello di Mazara hanno consentito di ricostruire la dinamica degli eventi e attribuirne la responsabilità a Francesco Calamia, in concorso con un complice, dopo un diverbio nato con il proprietario del capannone.

Il complice è stato identificato nel 42enne Giovanni Mistretta, soggetto già destinatario della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno a Castelvetrano dove è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri.

Al termine delle formalità di rito, Calamia è stato condotto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari con il braccialetto elettronico che consentirà di monitorare i suoi eventuali spostamenti. L’uomo era diventato un incubo per i cittadini del territorio tanto che qualcuno aveva anche avviato una petizione online per chiedere alle Autorità il suo allontanamento. Calamia, inoltre, si era reso protagonista di una serie di dirette sulla sua pagina Facebook in cui insultava i Carabinieri e assumeva atteggiamenti di assoluto spregio della misura cautelare a cui era già sottoposto. GUARDA IL VIDEO

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Il presidente della Regione Schifani: «Soddisfatti per obiettivo raggiunto»
Oipa Partanna: «Mancano vaccini, vermifughi e antiparassitari, poche le sterilizzazioni»
Venerdì una doppia seduta d'allenamento e la conferenza prepartita

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Lo slargo di via XXX Gennaio vicino ai palazzi della Prefettura, della Questura, del Tribunale e del Comune
"L’autonomia differenziata creerebbe nuove fratture derivanti da gestioni non uniformi sul territorio che acuirebbero gli attuali divari"
Sempre più donne stanno assumendo ruoli di leadership in settori tecnologici, scientifici e ingegneristici
A segnare l'unica rete della partita è stato Iannotti su rigore
Saranno in quattro i partenti della squadra a pois alla prossima GF Strade Bianche
Martedì alle ore 21:00 avrà inizio lo spettacolo di Gianluca Guidi, ripercorrendo le orme di Frank Sinatra

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Istituzioni comunali, Procure e componenti tecniche a confronto sul tema
Il giocatore italo-ivoriano ha realizzato 16 punti nelle tre partite
L'uomo è stato anche sottoposto a divieto di avvicinamento alla compagna
Si sono svolti gli Italy Food Awards: grande riconoscimento per l'azienda di Dattilo
Oggi, lunedì 26 febbraio, viene erogata acqua alla zona "Trapani Nuova"

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re