Deposito nazionale rifiuti radioattivi, i sindaci di Trapani e Calatafimi chiedono incontro urgente al presidente Schifani

Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese

I sindaci di Trapani e di Calatafimi Segesta hanno inviato una nota al presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, nella quale si chiede un incontro urgente per discutere delle iniziative da intraprendere in merito all’inserimento nella Carta nazionale delle aree idonee di due siti, uno nel territorio di Calatafimi Segesta e l’altro nelle campagne di Fulgatore, frazione di Trapani, giudicati potenzialmente idonei ad ospitare il Deposito nazionale dei rifiuti padioattivi che il governo nazionale intende realizzare.

Nella nota a Schifani i due sindaci ricordano come sia le rispettive Amministrazioni comunali, con i Consigli comunali, e lo stesso governo regionale precedente, guidato da Nello Musumeci, abbiano espresso la loro contrarietà alla realizzazione della struttura nei due siti giudicati idonei. Ciò in base a una serie di osservazioni che sono state puntualmente trasmesse agli organi competenti. Da ultimo si sono anche svolte due manifestazioni, una a Segesta e l’altra a Trapani dove cittadini, associazioni, sindacati, studenti hanno ribadito il no delle comunità alla realizzazione del Deposito. Anche la Assemblea Regionale Siciliana ha approvato una mozione, proposta dal Movimento 5 Stelle, contraria all’utilizzo di questi siti per la sua costruzione.

Di seguito il testo integrale della lettera inviata al presidente della Regione Trapani e Calatafimi Segesta lettera Schifani Deposito rifiuti radioattivi

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello