Deposito rifiuti radioattivi nel Trapanese, manifestazione di protesta a Segesta [AUDIO]

Iniziativa lanciata dal "Comitato mai depositi radioattivi in provincia di Trapani", Ne abbiamo parlato col sindaco di Calatafimi Segesta Francesco Gruppuso

La possibile realizzazione del Deposito nazionale di rifiuti radioattivi nel Trapanese non cessa di far discutere e di trovare la contrarietà, già più volte espressa, sia della Regione sia delle Amministrazioni comunali – Trapani e Calatafimi Segesta – nei cui territori ricadono i siti individuati dagli Enti nazionali preposti.

Una nuova iniziativa per tenere alta l’attenzione sulla vicenda è stata programmata dal “Comitato mai depositi radioattivi in provincia di Trapani” che, dalla propria pagina Facebook, invita a partecipare ad una “catena umana”.

L’appuntamento è per domenica prossima, 7 aprile, alle ore 10 vicino al Tempio di Segesta. “Per continuare la nostra battaglia – si legge nel post – contro il deposito di scorie nucleari! Vi aspettiamo numerosi! Non possiamo abbassare la guardia!”.

Sulla questione abbiamo sentito il sindaco di Calatafimi Segesta, Francesco Gruppuso. Per ascoltare schiaccia PLAY

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella