Trapani, Torrisi: “Abbiamo fatto rotare i giocatori, a Canicattì con forze fresche”

A parlare anche il presidente Antonini: "Posso stare antipatico solamente a chi non sa perdere"

Grande entusiasmo nella sala stampa “Franco Auci” dopo la vittoria del Trapani per 4-0 sul Real Casalnuovo. Ad aprire le danze il presidente Valerio Antonini, che è tornato a parlare sull’accaduto ad Agrigento: “Loro se la sono presa per avermi dato solo una ginocchiata, ma sto bene. Oggi il cambio a due punte è stata un’ottima intuizione del mister. In un mercoledì di lavoro, oggi c’erano circa 4 mila persone, una risposta straordinaria. La tromba di Miccione segno di buon auspicio? Vedremo di farlo suonare alla prossima, tutto ciò che crea entusiasmo lo prendo in considerazione. C’è una mentalità vincente che coinvolge tutti e grazie alla straordinaria gestione stiamo facendo bene. Questa squadra è destinata a fare il record di punti. Antipatico perché vinco? Posso stare antipatico solamente a chi non sa perdere“.

Il mister Alfio Torrisi ha commentato così la sostituzione che ha entrare Pino per Pipitone dopo un primo tempo complicato: “È stato un cambio tattico, Pipitone mancava in campo da tanto e quindi probabilmente non era così spensierato, ma è sicuramente uno dei 2004 più forti del campionato, si è fatto trovare comunque pronto”.

“Dopo il gol abbiamo perso qualcosa – ha aggiunto -, ci siamo un po’ abbassati. Non sono soddisfatto sotto questo aspetto, all’intervallo abbiamo parlato e abbiamo messo la partita sui binari giusti. Le difficoltà nella scelta degli undici sono dettate proprio dalla squadra, perché si allenano tutti al massimo e non riusciamo a fare una scelta per demeriti. Tutti hanno voglia di giocare. Abbiamo cambiato anche sistema di gioco, abbiamo fatto esordire dal primo minuto Samake. Sbrissa veniva da due tribune consecutive e oggi ha dimostrato l’attaccamento alla maglia e verso i suoi compagni”.

Il tecnico granata ha poi dichiarato: “Lavoriamo spesso sull’avversario, oggi ho messo fuori Balla che ad Agrigento ha giocato 80 minuti. Adesso possiamo andare a Canicattì con gente fresca e questo deve essere la forza del Trapani. Abbiamo fatto rotare i giocatori sia per i numerosi impegni in questo periodo sia in virtù dell’avversario di oggi, a cui vanno i complimenti. In questo sport c’è tanta gente che parla, per fortuna ci sono i numeri, quelli sono inconfutabili”.

Al termine delle parole di Torrisi, hanno parlato due dei marcatori odierni, Giovanni Sbrissa e Luca Sparandeo. “Il presidente aveva detto che avevo buone possibilità di fare gol – ha dichiarato il centrocampista – e in allenamento proviamo tanto le palle inattive. Andare in tribuna due volte non è mai facile, ma ero carico. Col contropiede mi è venuta l’acquolina in bocca, ma ho cercato di aiutare la squadra in primis. Il gol è stata la ciliegina sulla torta”.

Queste, infine, le parole di Sparandeo: “Fa piacere che siamo stati in tanti a segnare, siamo tutti partecipi e tutti crediamo nell’obiettivo. Il mister usa i terzi di difesa molto offensivi e a me piace molto. Il miglioramento è graduale e, partita dopo partita, risolviamo ciò che accade precedentemente. Io mi definisco un giocatore molto duttile: nasco terzino ma ho sempre giocato centrale. Penso ad allenarmi al massimo ma sono pronto a dare il mio contributo alla squadra”.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed era rimasto tutta la notte all'addiaccio. Stamattina lo ha trovato un turista
Dopo le Irregolarità rilevate da Polizia Municipale e NAS
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino