Tamponi per i quarantenati, code e disagi alla Cittadella della Salute

Dopo l'attesa i cittadini sono stati rimandati a casa senza aver potuto sottoporsi al test

Ore in coda, in auto, nell’attesa di essere sottoposti al tampone di controllo per uscire dalla quarantena, con prevedibili disagi collaterali, per poi sentirsi dire che il test non può essere effettuato.

È successo anche questo oggi a Trapani, presso la Cittadella della Salute dove i cittadini convocati via email dall’Asp per effettuare il tampone di controllo in modalità drive-in, hanno fatto le spese di un’organizzazione che si mostra sempre più in difficoltà – e non accade solo a Trapani – a fronte dell’esplosione di contagi Covid delle ultime settimane.

“All’Asp Trapani c’è un grosso problema di organizzazione – scrive un cittadino sulla sua pagina Facebook in un post corredato da foto – se è chiaro che la forte richiesta di tamponi metterebbe sotto pressione qualsiasi struttura pubblica, è chiaro, altresì, che non si possono lasciare tre operatori da soli a smaltire centinaia di auto in fila”.

Il cittadino offre anche i suoi suggerimenti: “Andrebbero istruiti per bene i portieri ai cancelli e i centralinisti, per dare le giuste informazioni al cittadino. La fila va controllata e veicolata correttamente per evitare inutili attese e scongiurare possibili problemi di sicurezza.
Andrebbero installati dei bagni chimici, perché dopo ore in fila, qualcuno potrebbe avere la naturale esigenza di un wc. Invece no, entri, ricevi informazioni approssimative, stai ore in fila, senza il minimo supporto, vedi tre poveri operatori, che non so da quanto dovevano staccare e chissà quante ore di lavoro hanno davanti, ed esci dalla Cittadella della Salute senza neanche aver fatto il tampone, seppur convocato)”. Dalle testimonianze assunte da altri cittadini, al momento in cui scriviamo, molti convocati non si sono allontanati dalla Cittadella della Salute nella speranza che si prosegua con i test.

Intanto da oggi in Sicilia, come abbiamo scritto in questo altro articolo, le regole relative a tamponi e quarantena cambiano e queste novità dovrebbero rendere meno problematica la situazione.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A disposizione 1.377.800 euro per aumentare la dotazione idrica totale di 150 litri al secondo
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
Ancora grandi soddisfazioni per le atlete della Venus ASD allenate da Ida Bruno che grazie alle qualificazioni ottenute ai Campionati Regionali, hanno disputato nel weekend 31 maggio – 2 giugno la fase nazionale di Coppa Italia e il Campionato Italiano di serie B e C della FederTwirling a Montegrotto...
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione