Scuola e palestre, un tavolo tecnico tra LCC e Comuni di Trapani ed Erice

Il Libero Consorzio Comunale si è attivato dopo le proteste degli studenti del Liceo “Fardella-Ximenes” di Trapani

Il Commissario Straordinario del LCC, Raimondo Cerami, a seguito della manifestazione organizzata il 22 ottobre dagli studenti del Liceo “Fardella-Ximenes” di Trapani che protestavano per la mancanza di palestre e impianti sportivi dove svolgere attività fisica, ha immediatamente incaricato i tecnici del proprio Ente di verificare l’attuale situazione degli impianti sportivi utilizzati e di convocare un tavolo tecnico con i Comuni di Trapani e di Erice per acquisire l’eventuale disponibilità di altri impianti appartenenti a questi due Enti che allo stato non sono utilizzati.

L’incontro dovrebbe svolgersi nei primi giorni del prossimo mese di novembre e dovrebbe consentire di redigere un piano di utilizzazione di tutte le palestre e gli impianti sportivi della città di Trapani, anche attraverso appositi accordi di collaborazione con i Comuni di Trapani e di Erice, allo scopo di trovare una soluzione definitiva alle criticità evidenziate dagli studenti.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Direttiva a Comuni e gestori del sevizio idrico per assicurare erogazione idrica prioritaria
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi