San Francesco di Paola, per i fedeli il busto restaurato nella chiesa di San Pietro [AUDIO]

Don Giuseppe Bruccoleri ha raccontato ai nostri microfoni l'origine del mezzo busto di San Francesco di Paola e della programmazione della Festa del Santo, nel rispetto delle norme anti contagio

Un programma religioso stilato in base alle norme anti Covid che non ha permesso la processione tipica dei festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola. Ieri la “scinnuta virtuale” col mezzo busto in ceramica che lo raffigura, risalente al 1500 e recentemente restaurato, è stato collocato all’interno della chiesa San Pietro per essere venerato dai fedeli.

Don Giuseppe Bruccoleri, parroco della chiesa di San Pietro, di Santa Maria del Gesù ed anche della chiesa di San Francesco di Paola, nell’invitare i fedeli a prendere visione del programma delle funzioni in onore del Santo, questa mattina ha raccontato alla redazione di Trapanisì.it un aneddoto legato al mezzo busto del Santo: nel 1700 il territorio trapanese fu colpito da un terremoto e, secondo gli atti, in occasione di questo evento sismico la statua di San Francesco di Paola “sudò”. L’avvenimento venne considerato come un segno di protezione da parte del Santo nei confronti della città di Trapani. Da allora, San Francesco di Paola ne divenne co-patrono insieme a Sant’Alberto. Successivamente, fu realizzata l’imponente statua che, due settimane dopo la Santa Pasqua, viene portata in processione. Oltre alla festosa processione però, c’è anche da menzionare tra i riti devozionali quelli della “scinnuta” e quello della “acchianata” di questa enorme statua che il mercoledì antecedente alla processione viene disceso dalla nicchia posta dietro l’altare della chiesa intitolata al Santo traumaturgo, per poi farvi ritorno il mercoledì successivo.

Per ascoltare l’intervista realizzata a don Giuseppe Bruccoleri clicca PLAY

“Tra fair play, sport, inclusione… E musica”, iniziativa del Panathlon Club Trapani [AUDIO]

La cerimonia di premiazione si è svolta nel salone di rappresentanza della Prefettura. Le parole del presidente del Panathlon Vento
Per un valore complessivo di un milione di euro
I militari sono stati allertati dall’attivazione dell’allarme del braccialetto elettronico che gli era stato applicato
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva
Presenti i sindaci, il commissario per l'emergenza idrica, il responsabile della cabina di regia regionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
La struttura è tornata pienamente operativa dopo i lavori di ristrutturazione
Per sostenere le persone con distrofia muscolare e patologie neurodegenerative, caregiver e operatori che li supportano
Il progetto del Codacons in collaborazione con Coldiretti e diversi altri partner
"Servono 265mila euro per aggiornare il progetto e per gli studi di settore necessari per la VIA/VAS"
Era accompagnato dall'assessore comunale ai Trasporti Tremarco
Dodicesima edizione per la manifestazione organizzata dal Gruppo Scatto dell’associazione I Colori della Vita
I contatori delle loro abitazioni erano allacciati abusivamente alla rete pubblica
La visita sarà aperta a pochi partecipanti abituati visto che è il percorso è di livello EE (che nel linguaggio del CAI indica itinerari per Escursionisti Esperti)