Rinvenuto cadavere di un uomo sulla spiaggia di Triscina

Possibile sia uno dei migranti dei naufragio di Selinunte

AGGIORNAMENTO ORE 13
Tre minorenni, che hanno detto di far parte del gruppo sbarcato sulla spiaggia di Marinella di Selinunte, si sono presentati spontaneamente stamattina al Cpa Selinus di Castelvetrano, una struttura aperta lo scorso giugno e che accoglie minori migranti non accompagnati.
Hanno raccontato di avere vagato per due giorni dopo aver raggiunto la spiaggia e poi, su indicazione di connazionali incontrati a Campobello, di aver cercato il centro per essere accolti. Gli operatori della struttura hanno chiamato i Carabinieri che hanno trasferito i ragazzi al CPR di contrada Milo a Trapani per le attività di identificazione.
***
Il cadavere di un uomo – privo di documenti di identità – è stato ritrovato stamattina sulla spiaggia di Triscina, quasi al confine con l’area del Parco archeologico di Selinunte. Non è escluso che possa trattarsi di uno dei migranti dispersi nel naufragio avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorsi davanti alla costa tra la foce del fiume Belìce e Porto Palo di Menfi.

Sabato mattina erano stati trovati sulla spiaggia di Selinunte cinque corpi senza vita di giovani che, dopo che l’imbarcazione si era pericolosamente inclinata, erano finiti in mare non riuscendo a salvarsi.
Un giovanissimo migrante di provenienza tunisina, come tutte le circa 60 persone che sarebbero state a bordo, riuscito a mettersi in salvo, ha riferito di aver visto oltre dieci corpi galleggiare senza vita in acqua ma solo cinque, appunto, sono le salme finora recuperate.

Le ricerche avviate sabato mattina da parte di Guardia Costiera, Guardia di Finanza e Vigili del fuoco, si erano interrotte ieri per il forte vento di scirocco e il mare mosso.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola