Regione immobile sul fronte idrico, Maltese (Fronte Comune): “Sì a ordinanze sindacali contingibili e urgenti ad Erice”

Come ha già fatto il sindaco delle isole Egadi

Da quando il gestore idrico Eas, con decreto del Presidente della Regione del 2 gennaio 2020 è passata in lquidazione coatta amministrativa, la Regione non ha, ad oggi, individuato altro gestore e ciò nonostante le sentenze dei Tar e della Corte Costituzionale.

“Da oltre due anni i cittadini non possono fare allacci, distacchi e volture e questo è gravissimo”, commenta l’avvocato Vincenzo Maltese, candidato al consiglio comunale di Erice per Fronte Comune e dirigente regionale dell’associazione di consumatori Codici.

“Tutta la manutenzione della rete idrica comunale era gestita proprio da Eas – prosegue Maltese – ma oggi i Comuni devono anche far fronte alle continue riparazioni con pesanti costi a carico delle casse comunali. Per questo condivido l’adozione di ordinanze contingibili e urgenti, come già ha fatto il sindaco di Favignana, che autorizzino famiglie e attività commerciali, a procedere agli allacci alla rete idrica.
L’acqua è un bene primario irrinunciabile e l’amministrazione del Comune di Erice, dove da anni insiste una grave carenza idrica e gravi disservizi, avrebbe potuto procedere da tempo in tal senso a tutela degli interessi legittimi e diritti dei cittadini. Le ragioni- conclude Vincenzo Maltese – sono da ricercare nelle cause di forza maggiore, equità, giustizia sociale, ordine pubblico e tutela della salute, quest’ultimo peraltro è diritto costituzionalmente garantito”.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice