Pallacanestro Trapani, coach Parente: “Non meritiamo di giocare nello stesso campionato in cui gioca Cantù”

Un commento duro da parte di coach Parente nel post partita. Un match che è durato 3 minuti, per poi essere surclassati da Cantù che ha giocato da capolista e non ha fatto sconti ad un Trapani presuntuoso e distratto

Si è giocata ieri, fuori casa, la partita tra Acqua San Bernardo Cantù e la 2B Control Trapani. Una partita – potremmo dire – non giocata, dove il Cantù si è imposto e non ha fatto sconti ai granata che, perdendo anche Childs – il giocatore ha dovuto lasciare il campo per un infortunio al ginocchio – ha perso la partita per un 103 a 67.

“La nostra paura più grande era che uscisse una partita del genere, perché oltre delle motivazioni che poteva avere Cantù – commenta coach Parente – ero preoccupato di come avessimo approcciato questa partita. La partita è durata 3 minuti, poi quello che ha mostrato il match è che non abbiamo il diritto di giocare lo stesso campionato che gioca Cantù; perché come ci hanno messo le mani addosso siamo spariti”.

“Abbiamo giocato in maniera molto presuntuosa puntando sul talento, che non abbiamo rispetto a loro, dovevamo giocare tutt’altro tipo di partita. Siamo stati distratti in tutti i lati del campo, perché non si possono prendere 6 canestri in contropiede da tiro libero, non si può non seguire il piano partita, non si può parlare con l’arbitro sotto di 40 punti. Cantù ha giocato una partita da capolista, noi avremmo perso contro qualsiasi squadra di questo campionato e forse anche di quello sotto – conclude il coach granata -. Bisogna farsi un bagno di umiltà e ripresentarsi perché il campionato è lungo e insidioso”.

In merito a Childs, che durante il match si è infortunato, il coach commenta che “al momento cammina sulle sue gambe, al rientro a Trapani farà gli accertamenti sperando che non sia nulla di preoccupante o grave, noi lo aspettiamo”.

 

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino