Pallacanestro Trapani, coach Parente: “Contava solamente vincere e l’abbiamo fatto” [VIDEO]

Coach Parente e il capitano Marco Mollura sono d'accordo, ottimo attacco e qualche sbavatura in difesa, la prima di campionato è sempre un'incognita

Riparte la stagione per la Pallacanestro Trapani che ieri, domenica 3 ottobre, si è aggiudicata la prima vittoria di campionato battendo la Edinol Biella per un 89 a 78. Un match perfettamente controllato dai giocatori granata fin dal primo minuto, grazie a un buon ritmo di gioco.

“Eravamo tutti curiosi perché quando si inizia un campionato c’è sempre curiosità – commenta coach Parente -, abbiamo incontrato un avversario che, siamo stati “fortunati” a incontrare ora perché, aldilà dell’assenza di un americano, giocano con un ritmo quasi da settore giovanile, che difficilmente trovi in questo campionato. Noi abbiamo fatto ottime cose in attacco, la palla si è mossa molto bene, però in difesa siamo stati molto distratti. Oggi contava solamente vincere – conclude Daniele Parente – e l’abbiamo fatto.

“Abbiamo fatto una bella partita – dichiara il capitano granata Marco Mollura -, sicuramente qualche sbavatura in difesa non ci ha aiutato però si sono viste delle buone cose, siamo una squadra giovane possiamo sempre migliorare. La prima partita di campionato è sempre difficile. Un sogno che si avvera – commenta così Marco il suo ruolo da capitano nella propria città natale, indossando i colori che ha sempre amato – e spero possa continuare il più possibile. Ritrovare il pubblico è stata un’emozione fortissima, un segno di ripartenza”.