Pallacanestro Trapani, buona la prima. Vittoria con Biella

Finisce 89 a 78 per i granata: quaranta minuti al comando

Buona la prima per la Pallacanestro Trapani che si impone contro Biella. Quaranta minuti sempre avanti con la squadra di coach Daniele Parente veloce a colpire l’avversario. Per Biella assente la guardia americana Cromer dopo l’infortunio al piede (possibile un suo taglio).

Trapani inizia bene con grande velocità e si porta sul 10 a 7. Biella prova a rientrare con Pollone e Soviero ma gli americani dei siciliani aumentano l’intensità. Taflaj segna il +10 grazie ad una tripla, Infante risponde dalla lunga distanza. Le due squadre insistono con grande intensità e chiudono il quarto sul 28 a 21.

Il secondo quarto inizia con parziale di 8 a 0 con Trapani che raggiunge il massimo vantaggio sul +15. Biella prova ad invertire il trend con quattro punti consecutivi di Bertetti e una tripla di Infante. Wiggs e Childs per Trapani e Infante e Bertetti per Biella danno spettacolo. Soviero chiude in bellezza con una penetrazione e porta il punteggio sul 48 a 43.

Wiggs, Soviero e Childs accendono il terzo quarto. I siciliani continuano ad avere il controllo della gara e Andrea Zanchi è costretto a chiamare il timeout sul 63 a 52. Soviero segna una tripla, Wiggs risponde con due liberi. Biella concretizza un parziale di 5 a 0 quando mancano 3 minuti alla fine della terza frazione. Trapani risponde con Palermo e Guaiana. I canestri di Massone e Biordi chiudono il terzo quarto sul +14 (75-61).

I granata insistono con Taflaj da tre, Davis realizza una schiacciata da top ten ma Taflaj segna ancora dalla lunga distanza (81-63). Biella prova a recuperare ma il parziale è troppo ampio nonostante l’intensità della squadra di Daniele Parente si sia abbassata. La gara termina 89 a 78.