Migrante in strada a Trapani, anche Co.tu. le vi. lancia appello perché sia aiutata [VIDEO]

Si chiedono "celeri provvedimenti a tutela di una vita in evidente stato di precarietà e di pericolo"

Dopo la nostra segnalazione della scorsa settimana riguardante la vicenda della 27enne di origine nigeriana che, da settimane ormai, vive in strada in via Osorio e le condizioni appaiono sempre più precarie – che ad oggi non ha trovato una risposta adeguata da parte delle Istituzioni preposte ( GUARDA IL VIDEO della nostra giornalista Ornella Fulco realizzato il 20 gennaio)

oggi anche l’associazione Co.tu.le vi. lancia un appello perché si trovi soluzione al disagio di questa donna.

“Da diverse settimane, ormai, assistiamo impotenti alla vicenda di Martha – scrive la presidente Aurora Ranno – che vive per strada in condizioni del tutto precarie, soprattutto in questi giorni – durante i quali – l’ondata di freddo non ha risparmiato nemmeno la nostra città. Martha – è sotto gli occhi di tutti – necessita di un aiuto immediato. Abbiamo interpellato il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e l’assessore con delega ai Servizi sociali Vincenzo Abbruscato i quali hanno manifestato pari preoccupazioni per la vicenda, ben conoscendone gli elementi e i contorni ed essendosi già da tempo prontamente attivati”.

“Martha, infatti – prosegue la presidente dell’associazione antiviolenza – è già stata sottoposta ad accertamenti medici, sebbene i sanitari non avrebbero riscontrato particolari criticità mentali (così apprendiamo dalla stampa). Chi ha avuto modo di vedere Martha, però, ha più volte potuto constatare in lei atteggiamenti particolari come il parlare da sola o l’essere estremamente diffidente ed impaurita. Non vogliamo, in questa sede, esprimere giudizi per i quali non siamo competenti. L’appello che lanciamo alle Istituzioni e alle Autorità tutte è quello, però, di prendere celeri provvedimenti a tutela di una vita in evidente stato di precarietà e di pericolo e che, parimenti, questa vicenda non resti nel limbo di pendenze unicamente dal contorno burocratico”.

“Come Co.tu.le vi. – conclude Ranno – siamo e saremo sempre pronti e disponibili ad offrire il nostro contributo, in collaborazione con tutte le Istituzioni pubbliche e le realtà del volontariato che, non lo dimentichiamo, svolgono da anni un lavoro prezioso ed encomiabile per rendere la nostra comunità più vivibile ed…umana”.

 

Prosegue a Paceco, nella Villa Comunale la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Nell'anniversario della strage mafiosa di via d’Amelio
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk
Lo spettacolo si terrà in occasione della commemorazione della strage di Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Dei tre punti monitorati in provincia di Trapani, due risultano fuori dai limiti di legge
Tra queste, cinque cittadini tunisini che hanno violato il divieto di ingresso nel territorio nazionale italiano
Dieci imputati saranno giudicati con il rito abbreviato, gli altri otto con quello ordinario
Intervista all'assessore Emanuele Barbara e a Livio Marrocco presidente di Nova Civitas
Si tratta del terzo spettacolo in cartellone e si terrà al Salotto Culturale Insonnia il 24 luglio
L'autrice firmerà il suo libro “Granita e baguette”, nuovo “capitolo” della saga delle Signore di Monte Pepe
Con Ornella Fulco parliamo del primo appuntamento della rassegna letteraria di questa sera, giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice