Mazara del Vallo, gli organi della piccola Greta salvano tre bambini

Cuore, fegato e reni sono stati già trapiantati

Sono tre i bambini che hanno ricevuto gli organi di Greta, la bambina di 4 anni morta per le gravissime lesioni riportate nella caduta, avvenuta domenica scorsa, dal secondo piano dell’abitazione familiare in via Castelvetrano a Mazara del Vallo.

Dopo che i medici del Trauma Center dell’ospedale “Villa Sofia” di Palermo ne avevano dichiarato la morte cerebrale, i genitori hanno autorizzato il prelievo di fegato, reni e cuore che sono stati già trapiantati su tre bambini in lista d’attesa.

«Voglio ringraziare la sensibilità dei genitori – dichiara il medico Giorgio Battaglia – coordinatore del Centro Regionale Trapianti Sicilia – che, nel dolore straziante, hanno acceso la speranza ad altri bambini che erano in attesa di trapianto. Questo grande atto d’amore nei confronti del prossimo ha permesso di salvare tre piccole vite. Ringrazio, gli infermieri del CRT operativo che hanno coordinato tutta l’attività con il supporto del dottore Antonio Scafidi, i rianimatori, chirurghi e infermieri del Trauma Center che, in questi giorni, hanno lavorato assiduamente con la loro professionalità e serietà, rendendo possibile il raggiungimento di tale risultato».

Il funerale della bambina sarà celebrato domani, 7 luglio, alle ore 11.30 nella Cattedrale di Mazara del Vallo. Il sindaco Salvatore Quinci ha proclamato il lutto cittadino e ha rivolto un invito al silenzio nella fascia oraria di svolgimento dei funerali. Tutte le manifestazioni pubbliche in programma sono sospese. Il Comune ha deciso di farsi carico delle spese funebri.

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
Sono indagate per associazione mafiosa, corruzione, turbativa d’asta, trasferimento fraudolento di valori, ricettazione e autoriciclaggio
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Hanno insegnato agli studenti la preparazione di piatti etnici
Incontro domani al Cine Teatro Rivoli con operatori della Seus
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
Lo spettacolo è inscritto nel cartellone della XVI Rassegna teatrale “Lo Stagnone – scene di uno spettacolo”, organizzata dalla Compagnia teatrale “Sipario”