Madre Pietà dei Massari, l’uscita del 2019 [VIDEO] e lo scambio dei ceri 2021

Dagli archivi di Trapanisì.it ecco le immagini dell'ultima uscita della processione della Madre Pietà dei Massari

Oggi Martedi Santo 2021, con grande rassegnazione per un secolare rito interrotto per il secondo anno consecutivo dall’emergenza covid, riviviamo i ricordi più recenti.
Dagli archivi di Trapanisì.it ecco le immagini dell’ultima uscita della processione della Madre Pietà dei Massari.

Era il 16 Aprile 2019 e, come da tradizione ogni Martedì Santo, ad aprire i riti della Settimana Santa trapanese, la prima processione, quella dell’icona della Madonna custodita da secoli dalle famiglie di piano San Rocco che esercitavano l’umile lavoro di portatori e uomini di fatica (in dialetto trapanese “massari”).
Dopo aver attraversato le vie del centro storico di Trapani, la “Maronnamassari” passava la notte nella cappella allestita davanti Palazzo Lucatelli con le donne delle famiglie dei massari in veglia ed in preghiera, nell’attesa che nel pomeriggio dell’indomani avvenisse il classico “scambio dei ceri” tra le rispettive maestranze e l’incontro con la seconda processione della Settimana Santa, quella della Madre Pietà del Popolo in cura al ceto dei Fruttivendoli.
Solo dopo il ritorno in chiesa della “Maronnapopolo” entro la mezzanotte del Mercoledì Santo, la Madre Pietà dei Massari tornava in processione per il breve tragitto che da Piazzetta Lucatelli, l’avrebbe riportata nella chiesa delle Anime Sante del Purgatorio.

Queste sono invece le immagini che immortalano lo scambio dei ceri che si è svolto nel pomeriggio del Mercoledì santo. Una cerimonia del tutto inedita visto che anche questa Settimana Santa 2021 resterà tristemente caratterizzata dall’emergenza covid, che ha costretto tutti i devoti trapanesi a rinunciare alle processioni per le strade cittadine.
Al posto dei Misteri per le strade cittadine infatti, si svolgeranno solo dei momenti di preghiera all’interno della chiesa Anime Sante del Purgatorio con la struggente cornice delle Icone, dei Simulacri e dei Gruppi Sacri sobriamente addobbati.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30