Inquinamento idrico nel centro storico di Trapani, le precisazioni del Comune

"Rifuggiamo dalle strumentalizzazioni gratuite ed allarmistiche", dice l'assessore Guaiana

L’assessore comunale ai Lavori Pubblici e Servizio Idrico Integrato, Vincenzo Guaiana, replica alla nota diffusa nei giorni scorsi dal Comitato Centro Storico di Trapani in merito ad una problematica di inquinamento idrico nel centro storico cittadino.

«Le cose – dichiara – purtroppo, sono raccontate a metà. La signora che ha riscontrato il problema lo ha comunicato solo giovedì scorso agli uffici comunali che, come sempre accade, quando si parla di sicurezza sanitaria come in questo caso, si attivano immediatamente: queste segnalazioni, infatti, hanno una priorità assoluta. Ciò, quindi, ci fa capire, che il problema fosse presente da ben 8 giorni ma che la signora non avesse mai contattato prima di giovedì gli uffici: una ricostruzione, quella del Comitato Centro Storico di Trapani, che quindi rimandiamo al mittente. Una volta ricevuta la segnalazione, i tecnici sono intervenuti tempestivamente chiudendo l’allaccio, effettuando un prelievo per le analisi”.

“Durante il weekend – prosegue l’assessore – ho personalmente telefonato a numerose persone che si trovano nella stessa via per capire se il problema è localizzato nel solo stabile della segnalatrice o se è presente anche nel vicinato. Per questo non possiamo accettare la frase “un’assoluta mancanza di trasparenza da parte dell’Amministrazione comunale”. Noi siamo presenti e continueremo a esserlo, confidiamo, ovviamente, nella civica collaborazione di tutti i cittadini ma rifuggiamo dalle strumentalizzazioni gratuite ed allarmistiche».

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"