Incendio campo migranti, incontro del PD con Amministrazione comunale di Campobello e capo Dipartimento Immigrazione del Ministero dell’Interno

Si lavora per accelerare la realizzazione di una struttura che consenta di ospitare i migranti in maniera consona

Si è svolto ieri pomeriggio un incontro a Campobello di Mazara, già programmato da tempo, sulla questione del campo migranti lavoratori stagionali di Castelvetrano. Nell’accampamento di fortuna, la sera dello scorso 30 settembre, è scoppiato un incendio che è costato la vita a un 36enne originario della Guinea Bissau.

All’incontro con il sindaco Castiglione, gli assessori e i consiglieri comunali hanno partecipato Carmelo Miceli, componente della Commissione Giustizia e Antimafia della Camera dei Deputati, Michele Beltrallo, segretario del Partito Democratico di Campobello, Marco Guerriero, responsabile Enti locali del Pd Sicilia, e Marco Campagna, responsabile Dipartimento Regionale Riforme del Pd.

Ne danno notizia questi ultimi aggiungendo che all’incontro, grazie all’intervento dell’onorevole Miceli, ha partecipato anche, in collegamento web, il prefetto Michele Di Bari, capo del Dipartimento Immigrazione del Ministero dell’Interno. Quest’ultimo, riferiscono sempre i due referenti dei Pd, ha confermato la possibilità che l’istanza con cui il Comune di Campobello, da diversi mesi, ha chiesto la realizzazione di una struttura che consenta di ospitare i migranti in maniera consona, possa – con alcune modifiche da apportare al progetto – trovare finalmente accoglimento.

Su questo tema, peraltro, ieri alla Prefettura di Trapani si è svolta una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza appositamente convocata dalla prefetta Filippina Cocuzza per trovare il modo di velocizzare l’iter di realizzazione di campo attrezzato su cui si lavorava da qualche tempo.

Il capo del Dipartimento Immigrazione, anche a nome della ministra Lamorgese, ha accettato – riferiscono Guerriero e Campagna – la richiesta di Miceli e del sindaco di Campobello di Mazara di organizzare, in tempi brevissimi, un incontro anche con i sindaci di Castelvetrano e Partanna per individuare la soluzione tecnica più utile e rapida per la realizzazione del progetto.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere