Lavoratore stagionale morto a Castelvetrano, la Prefettura accelera su realizzazione di un campo attrezzato

Si lavora per accelerare la procedura già avviata per la realizzazione di un campo in grado di accogliere circa 700-800 lavoratori

Riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, oggi alla Prefettura di Trapani, appositamente convocata dalla prefetta Filippina Cocuzza a seguito dell’incendio divampato nel campo di lavoratori stagionali a Castelvetrano dove un 36enne originario della Guinea Bissau ha perso la vita.

La causa dell’evento, ricostruita anche sulla base delle testimonianze raccolte sul luogo, sembrerebbe riconducibile all’azione di rabbocco di combustibile in un piccolo gruppo elettrogeno usato nel campo.

La riunione del Comitato per l’Ordine e Sicurezza Pubblica è stata convocata per esaminare l’accaduto e valutare i riflessi per l’ordine e la sicurezza pubblica – dal momento che i lavoratori, a causa dell’incendio, hanno perduto documenti ed effetti personali – e individuare una soluzione abitativa alternativa.

“La Prefettura di Trapani – si legge nella nota diffusa alla stampa – da qualche tempo segue costantemente, con tutte le amministrazioni e gli enti competenti, la problematica riguardante l’insediamento abusivo di cittadini stranieri, prevalentemente lavoratori stagionali, presente all’interno del Cementificio dismesso”.

Sono state tenute riunioni con tutti gli interlocutori istituzionali, tra cui l’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, i Sindaci dei Comuni interessati, l’Asp di Trapani, la Croce Rossa Italiana, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, i sindacati e le Forze dell’Ordine.

Le iniziative promosse finora dalla Prefettura procedono in due direzioni.
In primo luogo è stata avviata con i sindaci dei Comuni interessati la progettazione per la realizzazione di un campo attrezzato per l’accoglienza dei lavoratori stagionali, avvalendosi dei fondi erogati dal Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione e appositamente destinati al superamento delle situazioni di degrado dovute a insediamenti abusivi di lavoratori stranieri. La progettazione è in corso di definizione, fanno sapere dal Palazzo del Governo.

Intanto, per trovare una soluzione valida per l’imminente campagna olivicola che consenta di provvedere alle esigenze di accoglienza dei lavoratori stagionali, è stata avviata la procedura per collocare, in prossimità dei luoghi interessati e in tempi molto ristretti, un numero di moduli abitativi resi disponibili gratuitamente  dall’UNHCR.

La soluzione è stata condivisa con i Comuni di Castelvetrano e Campobello di Mazara e con l’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro – Ufficio speciale immigrazione, che curerà la gestione del centro, e consentirà di accogliere, in tempi molto contenuti circa 700-800 lavoratori.

In queste ore, conclusa la riunione del Comitato ed una successiva riunione con tutte le componenti interessate per individuare, data l’urgenza dovuta all’incendio, una soluzione alloggiativa immediata per i migranti, è previsto un ulteriore incontro per la verifica delle soluzioni prospettate da attuare immediatamente.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno