Francesca Trapani (M5S) su sequestro del depuratore: “Avevamo ragione”

"L’Amministrazione Tranchida, che mi ha pure negato il diritto di vigilanza e controllo nella qualità di consigliere comunale non rispondendo alle interrogazioni ed accusandomi personalmente di allarmismi, adesso cosa ne pensa?"

“Quella di ieri rappresenta per me e per il M5S un grande passo in avanti, anni di denunce, di sentinelle al pennello di via Tunisi, che mi hanno vista per mesi e anni in prima linea a denunciare insieme a tanti cittadini, oggi prendono forma e ci danno purtroppo ragione. Mai come in questo caso ci saremmo augurati di avere torto circa quanto avevamo affermato da cinque anni e più sulle criticità dell’impianto fognario e delle anomale macchie propagatesi nei pressi del Cavallino Bianco, visibili ad occhio nudo. Purtroppo, anche se ci auguriamo che le indagini ci smentiscano, sembra che le nostre preoccupazioni fossero fondate”.

Con queste parole, la consigliera comunale Francesca Trapani del Movimento 5 Stelle ha commentato il sequestro del depuratore da parte della Capitaneria di Porto.

“Quella di ieri è una delle più importanti indagini condotte finora in materia di tutela dell’ambiente a Trapani. Abbiamo sorvegliato incessantemente, abbiamo cercato di porre all’attenzione dell’attuale Amministrazione questa problematica. L’Amministrazione Tranchida, che mi ha pure negato il diritto di vigilanza e controllo nella qualità di consigliere comunale non rispondendo alle interrogazioni ed accusandomi personalmente di allarmismi, adesso cosa ne pensa? Chi inquina deve pagare, è il principio cardine del nostro attivismo ambientale, bisogna fermare chi, curando solo i propri interessi ammala l’ambiente e le persone che lo circondano. “Noi abbiamo il mare” ma come “evento unico” abbiamo assistito ad uno spettacolo pietoso. Quando calerà il sipario?” ha concluso Francesca Trapani.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo