Favignana, la passerella al molo Genitivo è caduta in acqua

Il sindaco Forgione ha già interessato l’assessore regionale Falcone: «È la quinta volta che succede. Una vergogna che si continui a prendere in giro un’intera popolazione»

La passerella di imbarco/sbarco dei passeggeri al molo Genitivo di Favignana, ancora una volta, è precipitata in acqua. Il sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione ha già interessato del problema la Regione Siciliana e, in modo particolare, l’Assessore alla Mobilità e alle Infrastrutture Marco Falcone.

«La situazione del porto di Favignana è insostenibile – ha dichiarato il primo cittadino – La Regione Siciliana e l’Assessore alla Mobilità e alle Infrastrutture Marco Falcone intervengano immediatamente e in modo definitivo. Non si può prendere in giro un’intera popolazione con interventi parziali e per via delle “bizze” di qualche funzionario regionale appassionato delle proprie convinzioni tecniche contro la logica e la realtà dei fatti. Aspettiamo risposte immediate prima che qualche incidente coinvolga persone e cittadini vittime inconsapevoli della incapacità e della irresponsabilità di chi deve operare per l’interesse collettivo. Intanto ai cittadini di Favignana e ai visitatori dell’isola va garantito il trasporto e la sicurezza. La Regione siciliana e la compagnia di navigazione Liberty Lines devono garantire la continuità territoriale ed i collegamenti da Trapani a Favignana e viceversa senza sopprimere le corse gestite con aliscafi. L’attracco al momento è infatti consentito ai soli mezzi “catamarano” e “monocarena” fino al ripristino della funzionalità del sistema e la conseguente messa in sicurezza dell’area adibita al transito passeggeri. Bisogna intervenire già nelle prossime ore, perché questa situazione non è più tollerabile».

Rimanendo alle Egadi, sono stati i progetti presentati dal Comune per il bando “Isole Minori”.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce