Donna aggredita a Trapani, fissata udienza davanti al gip per l’indagato

I fatti sono avvenuti in un tratto delle Mura di Tramontana lo scorso 25 novembre

Dovrà comparire il prossimo 5 aprile davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trapani il 37enne F.P.A., accusato di aver aggredito e violentato una donna di 44 anni di nazionalità ucraina. I fatti sono avvenuti in un tratto delle Mura di Tramontana di Trapani nella notte dello scorso 25 novembre. L’uomo aveva con sé un coltello a serramanico con lama di 7 centimetri.
Il 37enne era stato rintracciato e sottoposto a fermo dalla Polizia il giorno successivo. Davanti al pm avrebbe negato di trovarsi sul luogo nell’orario in cui sarebbe avvenuta la violenza ma, nelle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza acquisite dagli investigatori della Squadra Mobile, si vedono i due procedere insieme per le vie del centro storico cittadino.

A causa delle lesioni riportate, la donna era stata condotta all’ospedale “Sant’Antonio Abate di Trapani”, dove era stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Nonostante l’intervento, ha riportato dall’accaduto conseguenze fisiche permanenti.
L‘uomo è attualmente in custodia cautelare in carcere presso nella Casa  circondariale di Castelvetrano. La donna – che è assistita dall’avvocato Fabio Sammartano – si trova ospite di una struttura fuori città.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore