Debora Oddo (Amnesty International): “Importanti le cittadinanze onorarie di Trapani a Regeni e Zaki”

Il commento della responsabile del gruppo trapanese alla cittadinanza onoraria a Patrick Zaki e alla cittadinanza alla memoria a Giulio Regeni

La notizia che il Consiglio Comunale di Trapani ha dato la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki e alla memoria a Giulio Regeni è stata accolta positivamente dal gruppo Amnesty International di Trapani.

“È importante che anche Trapani – afferma Debora Oddo, responsabile del gruppo trapanese – , attraverso il voto del Consiglio Comunale, abbia riconosciuto ufficialmente queste due personalità, soprattutto perché – purtroppo – sono parte di un sistema a catena di oppressioni e repressioni: la dittatura egiziana, personificata nel presidente el-Sisi, conta almeno 60.000 detenuti politici e utilizza le accuse di terrorismo contro gli attivisti e i dissidenti. È un Egitto, questo, in cui sembra siano stati vietati addirittura gli aquiloni, da sempre simbolo di libertà e leggerezza. Com’è possibile violare ancora oggi, così palesemente, i diritti umani internazionalmente riconosciuti?”.

La storia di Giulio Regeni e Patrick Zaki ha colpito tutti gli italiani. Amnesty International ha lanciato nel 2016 una campagna per non permettere che l’omicidio del giovane ricercatore italiano finisca per essere dimenticato, per essere catalogato tra le tante “inchieste in corso” o peggio, per essere collocato nel passato da una “versione ufficiale” del governo del Cairo. Qualsiasi esito distante da una verità accertata e riconosciuta in modo indipendente, da raggiungere anche col prezioso contributo delle donne e degli uomini che in Egitto provano ancora a occuparsi di diritti umani, nonostante la forte repressione cui sono sottoposti, dev’essere respinto.

La battaglia per la liberazione di Patrick, nonostante sia stato liberato, continua. Zaki, infatti, è un prigioniero di coscienza detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media: le accuse a suo carico devono essere annullate del tutto.

Gli striscioni “Verità per Giulio Regeni” e “Libertà per Patrick Zaki” sono rimasti per anni sulle facciate degli edifici comunali: la questione non è ancora chiusa e la cittadinanza onoraria di Trapani è solo una goccia nel mare dei diritti.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere