Dalla “Chiazza” al… nulla, la chiusura del mercato del pesce a Trapani [AUDIO]

Le rassicurazioni dell'assessore Andrea Vassallo: "Entro la fine della settimana riapriremo, abbiamo trovato i soldi per garantire i servizi di pulizia fino al 15 marzo"

La chiusero decenni fa per motivi igienico-sanitari ed era il cuore commerciale di Trapani. La piazza del mercato del pesce oggi è un monumento di se stessa e rimane il simbolo di una comunità che non ha saputo nè voluto emanciparsi, quasi a voler rinnegare la sua unicità di “città tra due mari”.
Una città che nella sua storia ha sempre considerato il mare e le sue risorse  imprescindibili per la sua produttività, per i suoi commerci e per il vivere quotidiano dei suoi abitanti, pescatori e naviganti, non può però rinunciare ad un luogo così importante come il mercato del pesce.
Eppure, dopo anni di peripezie, sistemazioni temporanee, spostamenti ed adeguamenti di strutture mobili, tendoni ed antichi edifici, dal 2 gennaio 2024, l’amministrazione comunale ha deciso di chiudere il luogo dove ultimamente si svolgeva il commercio al dettaglio del pescato, e lo ha fatto di nuovo per motivi igienico-sanitari. Non ci sono infatti più i soldi per garantire i servizi di pulizia. Questo è solo uno dei tanti problemi che derivano dall’assenza di un bilancio di previsione che ancora la pubblica amministrazione non è riuscita ad approvare.

il nuovo waterfront (la vecchia “marina”) di Trapani

Il nuovo water-front della città prevederà un mercato ittico che potrebbe diventare anche una risorsa turistica, come accade in tutte le città di mare, dove al mercato, oltre acquistare il pesce fresco, il cittadino ed il forestiero può anche fermarsi a gustarlo in loco. Questo però, accadrà in un futuro che, non sappiamo garantire se sarà prossimo o remoto.

il mercato ittico di via Cristoforo Colombo

Ciò che invece, preoccupa il rigattiere che, per portare il pane a casa, dal 2 gennaio di questo nuovo anno, dovrà inventarsi chissà cosa, è quando e se il mercato ittico di Trapani possa riaprire.
Dopo la denuncia non solo “politica” di cui vi abbiamo parlato oggi in questo articolo: Trapani, chiude il mercato ittico. Fratelli d’Italia: “Ultimo atto” [AUDIO] , ecco cosa ci dice in proposito l’assessore alle fiere ed i mercati del Comune di Trapani Andrea Vassallo che ha anticipato in questa intervista a Trapanisì.it che, sono stati trovati i soldi che consentiranno la riapertura del mercato, entro la fine di questa settimana e  fino al 15 marzo 2024. Per ascoltare schiaccia PLAY:

Queste le parole dell’assessore e, giusto per addolcire la pillola, vogliamo riproporvi il video che pubblicammo nell’agosto 2022… sono passati già diciassette mesi e quest’anno è pure bisestile!

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify